Torta 7 vasetti alle nocciole

Oggi dopo una lunga serie di merende cioccolattose ve ne posto una dove non c’è cioccolato ma è comunque molto golosa: la torta 7 vasetti alle nocciole! Qui a casa è piaciuta veramente a tutti, sapete è uno di quei dolci che mi ha lasciato veramente soddisfatta…
Da come avrete capito si tratta di una variante della classica 7 vasetti, di conseguenza si tratta di una torta super facile, che si prepara senza la bilancia e che è perfetta anche per chi non ha voglia di stare ore dietro ai fornelli o che in cucina non è proprio un asso! Direi che insieme a quella alle carote è la versione della 7 vasetti che preferisco…
Buona domenica e …
alla prossima!!

torta 7 vasetti alle nocciole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzionistampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3 vasettifarina 00
  • 2 vasettizucchero
  • 1 vasettoyogurt alla nocciola
  • 1 vasettoolio di semi
  • 1 vasettonocciole tritate
  • 3uova intere (medie)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta elettrica
  • Spatola
  • Stampo – antiaderente da 24 cm di diametro

Preparazione

  1. Prendete una ciotola abbastanza grande e versatevi tutti gli ingredienti (farina, yogurt, zucchero, uova e olio) tranne il lievito, e le nocciole. Con l’aiuto di una frusta elettrica mescolate per almeno 5 minuti. Dovrete avere un un composto bello gonfio e omogeneo.

    A questo punto aggiungete il lievito in polvere setacciato e amalgamate con le fruste. Quindi unite le nocciole tritate non troppo finemente e con una spatola o un cucchiaio amalgamatele al composto.

    Versate il composto in un ruoto di 24 cm di diametro (se lo avete a cerniera meglio, ma non è necessario).

    Quindi infornate a 180°C per 25/30 minuti. Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura.

    Sformate la  torta 7 vasetti alle nocciole solo quando si sarà raffreddata completamente.

    Potete decorarla con un po’ di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.