Crea sito

TORTA FREDDA DELLA NONNA

La torta fredda della nonna …La mamma è sempre la mamma…di mamma ce ne è una sola…sono tutte belle le mamme del mondo…e la mia mi dice sempre che ormai è “SOLO” una nonna ma per me rimane sempre la mia mamma. E se quest’anno per la sua festa provassi a prepararle la torta fredda della nonna? L’idea è un po’ mia un po’ no…diciamo che ho preso ispirazione dalla mia amica Valeria del blog Vale cucina e fantasia che l’ha preparata l’anno scorso.
Se invece vi interessa la versione classica cliccate QUI:
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
TORTA FREDDA DELLA NONNA

TORTA FREDDA DELLA NONNA

Categoria: torte, dolci e pasticceria

Ingredienti per assemblare una torta di 20 cm di diametro:
250 gr panna fresca da montare non zuccherata
400 gr crema pasticcera (vedi sotto elenco ingredienti)
12 gr fogli di gelatina (sono 6 fogli paneangeli)
200 gr pinoli

per la crema pasticcera:
300 ml Latte
200 ml Panna fresca
6 tuorli
140 gr Zucchero
1 stecca di vaniglia
40 gr Farina

Procedimento per fare la torta fredda della nonna:

Se non avete crema pasticcera pronta preparatela cosi:
Mettete ad ammollare in ACQUA FREDDA i fogli di gelatina. Preparate la crema pasticcera mettendo sul fuoco il latte, la panna e la stecca di vaniglia privata dei semi. Sbattete in una ciotola i tuorli , lo zucchero mischiato ai semini interni della stecca di vaniglia e un pizzico di sale, unite la farina e continuare a mescolare. Mettete il composto di uova nel latte caldo abbassando il fuoco e senza mescolare, lasciate cuocere finchè non si formeranno dei vulcani in superficie a questo punto con una frusta a mano rimescolate e lasciate cuocere ancora un minuto. Lasciate intiepidire la crema, copritela con pellicola trasparente (altrimenti formerà la pellicina sopra) e mettetela in frigo.
Fate scaldare leggermente 50 ml di panna e mettete a sciogliere i fogli di gelatina strizzati. Montate il resto della panna.
Unite la panna con la gelatina alla crema pasticcera e poi unite anche la panna montata delicatamente mescolando dal basso verso l’alto con una spatola fino a che non risulterà un composto omogeneo. Unite ora anche metà dei pinoli. Rivestite una tortiera da 20 cm di diametro di pellicola trasparente e versate il contenuto, mettete in freezer per un paio di ore e quando avrà inziato a rapprendere mettete sopra i restanti pinoli per decorazione. Mettete in freezer per altre 2 o 3 ore e tirate fuori almeno 30 minuti prima di servire.

Non perdete il mio tutorial su COME USARE LA COLLA DI PESCE o GELATINA IN FOGLI.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: nessuno se non per la crema pasticcera

Consigli: potete prepararla anche il giorno prima. Se volete potete preparare anche una base di biscotti sbriciolati e burro in parti uguali e metterli come base per la torta.

guarda le altre ricette di TORTE FREDDE

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

4 Risposte a “TORTA FREDDA DELLA NONNA”

  1. gli occhi mi sono usciti fuori dalle orbite quando ho visto la ricetta. Credo che possa diventare il mio dolce preferito. La preparerei oggi stesso ma ho un problema: i fogli di gelatina, non di facile reperibilita’ qui in Nuova Zelanda dove vivo. Posso sostituirli con farina di tapioca e se si, in che quantita’? Oppure puo’ consigliarmi un addensante diverso dai fogli? Se non puo’ aiutarmi pazienza, andro’ a tentativi, voglio questa torta! 🙂

  2. ciao. 200 gr di pinoli mi sembrano tantissimi. nella ricetta da cui hai preso ispirazione ce n’erano solo 20 gr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.