TAGLIATELLE RIPIENE

Tagliatelle ripiene ricotta e spinaci una via di mezzo tra le tagliatelle e i ravioli di magro praticamente. Come sapete io non sono tanto ferrata nella preparazione della pasta fresca ma sotto le feste voglio sempre provare delle ricette nuove e sfiziose soprattutto voglio fare le prove prima del grande giorno e questa volta ho voluto provare una versione particolare delle tagliatelle e farle ripiene. Ho deciso per un ripieno di spinaci e ricotta così avrebbero potuto mangiarle tutti, anche chi è vegetariano e non mangia la carne. Potete decidere di condire le tagliatelle ripiene con burro e parmigiano oppure sono buonissime anche con un semplice SUGO DI POMODORO ma anche con il RAGU DI VERDURE o perchè no anche con il RAGU DI CARNE sono davvero ottime. Voi avete già in mente come condire le tagliatelle ripiene ricotta e spinaci? Iniziamo subito a vedere gli ingredienti e il procedimento e fatemi sapere se vi sono piaciute! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

TAGLIATELLE RIPIENE
TAGLIATELLE RIPIENE
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta delle tagliatelle:

300 g farina 00
3 uova

Per il ripieno:

250 g spinaci
125 g ricotta
50 g parmigiano
noce moscata
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione:

PREPARATE LA SFOGLIA PER LE TAGLIATELLE RIPIENE:

TAGLIATELLE RIPIENE

Mettete sul piano da lavoro la farina 00 e fate un buco al centro.

Unite le uova intere e iniziate a sbattere leggermente con una forchetta.

Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.

Lasciate riposare l’impasto per 10 minuti poi tagliatelo a pezzi e passate ogni pezzo nella macchina per stendere la pasta (nonnapapera)  fino ad arrivare all’ultima tacca quindi allo spessore più sottile di tutti.

Tagliate le strisce di pasta che avete creato in due parti e dedicatevi al ripieno delle tagliatelle ripiene.

IL RIPIENO DELLE TAGLIATELLE:

TAGLIATELLE RIPIENE

Potete scegliere SPINACI FRESCHI o SPINACI SURGELATI.

Se userete gli SPINACI FRESCHI lavateli bene, eliminate il gambo più duro e fateli cuocere in una padella con 2 cucchiai di olio per circa 20 minuti fino a che saranno ben cotti.

Se userete gli SPINACI SURGELATI metteteli direttamente nella padella insieme a 2 cucchiai di olio e fateli cuocere fino a che saranno completamente scongelati e cotti.

Togliete gli spinaci dalla padella, strizzateli bene con le mani e tritateli a coltello.

Mettete gli spinaci in una ciotola con un po’ di sale.

Unite la ricotta, il parmigiano grattugiato, una grattata di noce moscata e mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Trasferite il composto ottenuto in un sac a poche (senza punta).

PREPARATE LE TAGLIATELLE RIPIENE:

TAGLIATELLE RIPIENE

Prendete le sfoglie che avete preparato belle sottili e mettete con il sac a poche le righe di ripieno distanziate di circa un dito le une dalle altre.

Create tutte le righe di ripieno poi coprite con un’altra sfoglia di pasta e premete con le mani in corrispondenza delle righe di ripieno in modo che si attacchino tra di loro.

Con la rotella da ravioli liscia oppure dentellata tagliate in corrispondenza delle righe di ripieno da tutti e 4 i lati.

Mettete le tagliatelle ripiene su un tagliere cosparse di farina in modo che non si attacchino.

Preparate in questo modo tutte le tagliatelle ripiene.

Quando le tagliatelle ripiene saranno pronte fatele bollire in abbondante acqua leggermente salata per circa 8/10 minuti poi scolatele e conditele come volete.

VARIANTI E CONSIGLI

Per la sfoglia delle tagliatelle potete utilizzare anche la PASTA FRESCA 30 TUORLI.

Come ripieno delle tagliatelle potete preparare quello che vi piace di più.

Potete non mettere noce moscata nel ripieno di ricotta e spinaci.

Se non avete la macchina per sfogliare la pasta potete usare anche il matterello ma dovrete fare una sfoglia molto sottile.

Se vi è piaciuta la ricetta per le tagliatelle ripiene forse potrebbero interessarvi anche i CAPPELLETTI IN BRODO o anche i TORTELLINI IN BRODO oppure i PANSOTI GENOVESI.

Conservazione:

Le tagliatelle ripiene si conservano in frigo per due giorni in alternativa potete congelarle e farle scongelare direttamente in acqua bollente quando vorrete farle.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.