Crea sito

SALATINI AL SALMONE

Salatini al salmone e philadelphia un antipasto facilissimo da preparare, velocissimo, perfetto per Natale o Capodanno e che piacerà a tutti sicuramente. Non so come mai ma il salmone affumicato in casa nostra entra solo d’estate per le insalate di riso e d’inverno sotto Natale, non abbiamo l’uso di comprarlo durante il resto dell’anno ed è davvero un peccato perchè, oltre ad essere buonissimo, è davvero un ingrediente molto versatile e che potete usare in qualsiasi ricetta e rende “elegante” anche un piatto così semplice come dei salatini. Io in questo caso ho pensato di aggiungere anche il formaggio spalmabile o philadelphia, come preferite e li ho resi ancora più delicati. Allora se siete anche voi alla ricerca di un antipasto facile e veloce da preparare e che magari non vi faccia perdere troppo tempo ai fornelli correte a comprare formaggio spalmabile e salmone affumicato e iniziate a leggere il procedimento per preparare i salatini al salmone perchè piaceranno a tutti! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

SALATINI SALMONE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    20 salatini
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 200 g Salmone affumicato
  • 200 g Formaggio fresco spalmabile
  • mezzo Succo di limone
  • Pepe
  • Latte (per spennellare)

Preparazione

  1. Mettete il formaggio spalmabile in una ciotola insieme al succo di mezzo limone e il pepe e mescolate bene.

    Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia e mettetelo sul piano da lavoro.

    Tagliate il salmone affumicato a listarelle (potete comprare quello già tagliato nelle buste, costerà anche molto meno).

  2. Mettete un pochino di salmone affumicato a mucchiettini distanziati di due dita l’uno dall’altro e mettete sopra al salmone un cucchiaio di composto di formaggio spalmabile.

    Srotolate il secondo foglio di pasta sfoglia e mettetelo sopra all’altro premendo sui contorni dei mucchietti di salmone e formaggio in modo da sigillarli.

    Tagliate con il coltello o con la rotella da ravioli lungo il perimetro dei salatini in modo da sigillarli bene così non si apriranno in cottura.

    Mettete tutti i salatini al salmone su una teglia con carta forno e spennellateli completamente con il latte.

    Cuocete i salatini al salmone in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa fino a che saranno cotti e dorati.

  3. VARIANTI E CONSIGLI
    In questo modo verranno più o meno 20/30 salatini al salmone a seconda della dimensione che li farete, se volete farne meno potete usare un solo foglio di pasta sfoglia e tagliarlo in due parti.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la PASTA SALMONE E FUNGHI oppure il RISOTTO SALMONE E MASCARPONE o anche le FARCITURE PER PANETTONE GASTRONOMICO.

Conservazione

I salatini al salmone si conservano per due giorni in frigo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.