Crea sito

RISOTTO CARCIOFI TALEGGIO E NOCI

Risotto carciofi taleggio e noci un primo piatto davvero buonissimo, facile da preparare e cremoso, perfetto per le giornate fredde e con ingredienti semplici e genuini. Cucinare il risotto carciofi e taleggio è davvero semplicissimo ma dovrete stare attenti agli ingredienti che utilizzerete se volete ottenere un risotto davvero perfetto. Il riso da utilizzare ovviamente dovrà essere il carnaroli che mantiene il vostro risotto all’onda e per quanto riguarda i carciofi io vi consiglio di fare come me e utilizzare i Carciofi Violì, carciofi di origini 100% italiano, tenerissimi e carnosi, con pochissima peluria interna quindi molto facili da pulire, selezionati e controllati per preservare le naturali proprietà salutistiche. Volete provare anche voi a preparare il risotto carciofi taleggio e noci? Inizio subito a scrivervi gli ingredienti e il procedimento, voi fatemi sapere se vi è piaciuto! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

Sponsorizzato da Carciofi Violì

RISOTTO CARCIOFI TALEGGIO E NOCI
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 340 griso Carnaroli
  • 500 mlbrodo vegetale
  • 4Carciofi Violì
  • 100 gtaleggio
  • 80 gnoci
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1cipolla
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • limone

Preparazione

  1. Iniziate pulendo i carciofi.

    Togliete il gambo e le foglie più dure esterne poi tagliate le punte e tagliate i carciofi in quattro parti togliendo la poca peluria interna aiutandovi con un coltellino.

    Tagliate i carciofi a striscioline e metteteli in acqua e succo di limone in modo che non anneriscano.

    Tritate finemente la cipolla.

    Fate scaldare il brodo vegetale e mantenetelo caldo.

    Mettete in una pentola tre cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi mettete la cipolla tritata e fate insaporire.

    Unite il riso carnaroli e fatelo tostare per qualche minuto poi unite anche i carciofi scolati e asciugati dall’acqua e mescolate con un cucchiaio facendoli cuocere qualche minuto.

    Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare completamente poi coprite il riso con il brodo bollente, abbassate leggermente il fuoco e continuate la cottura del risotto per circa 15 minuti aggiungendo brodo bollente ogni volta che si asciugherà troppo.

    Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco, aggiungete il parmigiano grattugiato, il taleggio a pezzi e mescolate il risotto con un cucchiaio in modo da mantecarlo completamente e facendo in modo che il taleggio si sciolga con il calore del riso.

    Se necessario aggiungete ancora un pochino di brodo e mescolate poi aggiustate di sale e servite il risotto carciofi e taleggio nei piatti con le nocI tritate grossolanamente lasciandone alcune intere.

    Servite il risotto carciofi taleggio e noci ben caldo.

    VARIANTI E CONSIGLI 

    Non esagerate con il sale perché il brodo è già abbastanza saporito quindi aggiustate di sale solo se necessario a fine cottura.

    Potete sostituire la cipolla con aglio.

    In questa preparazione non è necessario aggiungere burro perché il taleggio renderà il risotto molto cremoso.

    Se volete potete non aggiungere il parmigiano grattugiato.

    Se vi è piaciuta la ricetta del risotto carciofi taleggio e nocciole forse potrebbero interessarvi anche il RISOTTO AI CARCIOFI o anche le altre RICETTE CON I CARCIOFI.

Conservazione

Il risotto carciofi taleggio e noci si conserva in frigo per un giorno, potete gratinarlo in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.