Crea sito

POLPETTE DI PANE ALLA PIZZAIOLA

Polpette di pane alla pizzaiola un secondo facile e super economico perfetto per riutilizzare il pane raffermo che non volete buttare via o non avete voglia di grattugiare. Le polpette di pane alla pizzaiola potete farle praticamente senza nemmeno andare a fare la spesa perchè potete sostituire gli ingredienti che non avete tranquillamente con altri, basterà rispettare le dosi dell’impasto e poi potete stare tranquilli che le vostre polpette di pane alla pizzaiola saranno sempre buonissime e piaceranno a tutti. potete farcire le polpette di pane alla pizzaiola con mozzarella o con altro formaggio filante oppure lasciarle solo con pomodoro e origano, insomma dipende dai vostri gusti e dal vostro frigo. Anche voi come me detestate buttare via il pane raffermo e quando lo avanzate non sapete mai cosa farne? Provate anche voi a preparare insieme a me le polpette di pane alla pizzaiola. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

POLPETTE DI PANE ALLA PIZZAIOLA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

Per l’impasto delle polpette di pane:
  • 500 gpane raffermo (senza crosta)
  • 1uovo
  • 150 mllatte
  • 70 gparmigiano Reggiano DOP
  • olio di semi di arachide

Per la salsa:

  • 300 mlpassata di pomodoro
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale

Per la panatura:

  • 2uova
  • pangrattato
  • farina 00

Preparazione

  1. Iniziate a preparare il sugo di pomodoro che metterete all’interno delle polpette di pane alla pizzaiola.Sbucciate l’aglio e tagliatelo a metà.

    Fate scaldare 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una pentola e mettete ad insaporire l’aglio.

  2. Unite la passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco alto per 2 minuti poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere dolcemente per altri 10 minuti.

    Spegnete il fuoco e unite l’origano secco poi mescolate e lasciate raffreddare.

    Mettete ad ammollare il pane raffermo a pezzi nel latte caldo o tiepido.

  3. Quando il pane sarà morbido e avrà assorbito tutto il latte rompetelo bene con le mani poi aggiungete l’uovo intero e il parmigiano grattugiato e impastate bene con le mani.

    Create con l’impasto di pane raffermo delle palline e mettete al centro un cucchiaio di sugo di pomodoro che avete preparato poi chiudetele bene in modo che il sugo non esca.

  4. Una volta che avrete creato tutte le polpette di pane passatele prima nella farina 00 poi nelle uova sbattute e poi nel pangrattato premendo bene in modo da far aderire completamente la panatura alle polpette di pane.

    Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi e, quando sarà ben caldo, mettete a friggere le polpette di pane alla pizzaiola per circa 8/10 minuti girandole continuamente e delicatamente in modo che non si rompano e che il ripieno non fuoriesca.

  5. Scolate le polpette di pane alla pizzaiola su carta assorbente e servitele calde o fredde.

  6. VARIANTI E CONSIGLI

    Togliete la crosta dal pane raffermo.

    Se l’impasto per le polpette di pane dovesse risultare troppo molle potete aggiungere un cucchiaio di pangrattato.

    Premete bene in modo da chiudere perfettamente le polpette di pane così il ripieno non uscirà fuori.

  7. Potete mettere all’interno delle polpette di pane anche mozzarella a dadini ben asciugata con carta assorbente.

    Potete cuocere le polpette di pane alla pizzaiola anche al forno per 20 minuti preriscaldato ventilato e spruzzate di olio extravergine di oliva.

    Se vi è piaciuta la ricetta delle polpette di pane alla pizzaiola forse potrebbero interessarvi anche le UOVA ALLA PIZZAIOLA o anche la CARNE ALLA PIZZAIOLA oppure il RISOTTO ALLA PIZZAIOLA o i GNOCCHI ALLA PIZZAIOLA o ancora il POLLO ALLA PIZZAIOLA.

Conservazione

Le polpette di pane alla pizzaiola si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.