Crea sito

POLENTA IN CARROZZA

polenta in carrozza ….Spesso quando preparo la polenta ne avanza un po’ e a me (come avrete capito) proprio non piace buttare via le cose…oggi ho pensato di riutilizzare la polenta che avevo in frigo preparando la polenta in carrozza e il risultato è stato talmente buono che le prossime volte preparerò la polenta apposta e non userò più quella avanzata.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

POLENTA IN CARROZZA

POLENTA IN CARROZZA

Categoria: antipasti, aperitivi, secondi vegetariani

Ingredienti:
polenta avanzata oppure
200 gr farina di mais per polenta precotta
500 ml di latte o acqua
100 gr parmigiano grattugiato
15 gr burro
farina di mais
1 uovo
1 mozzarella
olio per friggere

Procedimento per fare la polenta in carrozza:

tagliate a pezzi la polenta che avete avanzato oppure fate bollire il latte o l’acqua con un pizzico di sale. Togliete dal fuoco e versate a pioggia la polenta istantanea mescolando continuamente evitando la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco e riportate ad ebollizione per un paio di minuti continuando a mescolare fino a che non otterrete una polenta abbastanza soda. Unite il parmigiano e il burro e mescolate bene tutto. Versate la polenta su un piano leggermente bagnato, livellatela e lasciate raffreddare. Tagliate la polenta a rettangoli e affettate la mozzarella. Fate dei sandwich con due rettangoli di polenta e in mezzo mettete una fetta o più di mozzarella. Premete bene e passate i vostri sandwich di polenta prima nell’uovo sbattuto e poi nella farina di mais. Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola dai bordi alti e quando sarà molto caldo mettete a cuocere la polenta in carrozza per qualche minuto per lato fino a che la superficie non risulterà dorata. Scolate, asciugate con carta assorbente, salate e servite sempre ben calda.

Difficoltà: Bassa

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 10 minuti

Consigli: se volete potete mettere al posto della mozzarella anche taleggio o brie e aggiungere prosciutto cotto. Se volete potete anche cuocerle in forno per 15 minuti a 200° dopo averle spruzzate di olio.
guarda altre ricette nella sezione ANTIPASTI E FINGERFOOD

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.