Crea sito

PATATINE COME IN BUSTA

PATATINE COME IN BUSTA

Fare le patatine come in busta non è così difficile come sembra. Quando ero piccola d’estate mia mamma mi portava in campagna dalla nonna Lisetta e dal nonno Mimmi per farmi stare un po’ al fresco e al pomeriggio mia nonna mi preparava sempre le patatine ed erano davvero come quelle della busta con la piccola differenza che io non volevo mai aspettare che si raffreddassero e quindi le mangiavo ancora molle ma lei era più furba di me e ne preparava a quintali così avanzavano e quando poi le rimangiavo da fredde finalmente erano croccanti e buonissime!!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
PATATINE COME IN BUSTA

PATATINE COME IN BUSTA

Categoria: bambini, fatti in casa

Ingredienti:
2 patate
olio di semi per friggere
sale

Procedimento:
Lavate benissimo le patate e asciugatele. Togliete la buccia con un pelapatate e tagliatele a fettine sottilissime aiutandovi con la mandolina. Le fette devono essere davvero quasi trasparenti per farle venire croccanti e gustose. Mettete le fettine di patate in acqua fredda per qualche minuto, asciugatele con carta assorbente prima di cuocerle. Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola alta e stretta (ricordate che come tutti i fritti più olio ci sarà e meno ne assorbiranno i cibi che cuocerete). Quando l’olio sarà ben caldo immergete le fettine di patate a tre o quattro per volta al massimo e fatele cuocere per pochissimo tempo, fino a che non risulteranno dorate poi scolatele e mettetele ad asciugare su carta assorbente. Friggete tutte le patate e fatele asciugare ben distanziate. Salate e lasciatele raffreddare se volete che diventino belle croccanti.

Difficoltà: molto facile

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Consigli: se volete potete anche cuocerle in forno. Cliccate QUI per la ricetta e i tempi di cottura.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.