Crea sito

PASTA AL FORNO DI PASQUA

Pasta al forno di Pasqua un primo piatto sostanzioso, buonissimo, facilissimo che vi assicuro piacerà davvero a tutti e poi è anche pratico perchè potete preparare la pasta al forno di Pasqua anche il giorno prima e infornarla solo all’ultimo momento potendovi dedicare ad altro. Per condire la mia pasta al forno di Pasqua ho utilizzato, oltre ovviamente alla pasta corta, i piselli, il prosciutto cotto, la besciamella e le uova sode, tutti ingredienti che io adoro e che piacciono anche a tutta la mia famiglia così forse per un giorno potrò evitare di preparare 3 menu diversi e mangiare tutti lo stesso piatto. La pasta al forno di Pasqua è anche bellissima da vedere e sono sicura che vi piacerà tantissimo volete provarla? Forza allora, iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento per preparare insieme la mia pasta al forno di Pasqua. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA AL FORNO DI PASQUA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 340 gpasta
  • 200 gpiselli
  • 100 gprosciutto cotto
  • 2uova
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP

Per la besciamella:

  • 300 mllatte
  • 30 gfarina 00
  • 30 gburro
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. PASTA AL FORNO DI PASQUA

    Se non la avete preparate la besciamella. 

    Mettete il burro in una pentola insieme alla farina e fateli tostare fino a che diventeranno dorati poi aggiungete il latte a temperatura ambiente e mescolate velocemente con una frusta in modo da non creare grumi.

    Unite il sale e mescolate ancora…

    Fate bollire una pentola d’acqua leggermente salata e, quando bollirà mettete a cuocere sia la pasta che i piselli. 

    Scolate la pasta quando sarà cotta ma ancora al dente insieme ai piselli.

    Mettete la pasta e i piselli in una ciotola insieme alla besciamella e a mezza dose di parmigiano grattugiato e mescolate poi unite il prosciutto tagliato a striscioline e mescolate ancora. 

    Aggiustate di sale se necessario. 

    Mettete le uova in acqua fredda e fatele cuocere per circa otto minuti quando inizieranno a bollire poi scolatele sotto l’acqua fredda del rubinetto in modo che si raffreddino velocemente e il guscio si stacchi più facilmente. 

    Tagliate a fette le uova sode.

    Mettete tutta la pasta condita con prosciutto piselli e besciamella ben distribuita In una pirofila da forno poi mettete sopra le uova sode tagliate a fette e cospargete la superficie con un po’ di parmigiano grattugiato.

    Gratinate la pasta al forno di Pasqua in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 30 minuti fino a che si sarà formata una crosticina dorata in superficie. 

    Sfornate la pasta al forno di Pasqua e aspettate qualche minuto prima di servirla.

    VARIANTI E CONSIGLI 

    Io faccio sempre cuocere i piselli insieme alla pasta perché hanno all’incirca lo stesso tempo di cottura, potete usare sia piselli surgelati che piselli freschi. 

    Se volete potete non mettere il prosciutto cotto. 

    Potete aromatizzare la vostra besciamella con un pochino di noce moscata. 

    Se vi è piaciuta questa ricetta della pasta al forno di Pasqua forse potrebbero interessarvi anche gli altri PRIMI DI PASQUA oppure anche il MENU DI PASQUA.

Conservazione

La pasta al forno di Pasqua si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.