Crea sito

MINI DIPLOMATICHE

MINI DIPLOMATICHE

Le mini diplomatiche sono un dolce quasi dell’ultimo minuto…per me…perché mi era avanzato del pandispagna e non sapevo proprio cosa farmene. Se voi volete prepararle senza che vi avanzino torte o pandispagna saranno leggermente meno veloci ma in un buffet o da offrire a fine pasto sono davvero golose e bellissime!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MINI DIPLOMATICHE
MINI DIPLOMATICHE

MINI DIPLOMATICHE

Categoria: torte, pasticceria

Ingredienti:
per il pan di spagna oppure come me della torta avanzata:

75 gr farina
75 gr fecola di patate
150 gr zucchero
5 uova
1 pizzico di sale
1 bustina vanillina
per la crema diplomatica:
150 ml Latte
3 tuorli
100 gr Zucchero

20 gr Farina
200 ml Panna fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo
per la bagna:
7 parti di aqua
3 parti di zucchero semolato

1 rotolo di pasta sfoglia
zucchero a velo
burro

Procedimento:
per il pandispagna:
Dividete i rossi delle uova dai bianchi. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a che non otterrete un composto spumoso e biancastro. A parte montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e uniteli al composto di tuorli e zucchero mescolando con una spatola. Unite ora la farina, la fecola e la bustina di vanillina e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Mettete l’impasto in una teglia oleata o imburrata e fate cuocere a 180° per 50 minuti circa o comunque fino a che con la prova stecchino il pandispagna sarà pronto. Fatelo raffreddare completamente e passate a preparare la crema.
Per la crema diplomatica:
Mettete sul fuoco il latte e la stecca di vaniglia privata dei semi. Sbattete in una ciotola i tuorli , e lo zucchero e un pizzico di sale, unite la farina e continuare a mescolare. Mettete il composto di uova nel latte caldo abbassando il fuoco e senza mescolare, lasciate cuocere fino a che non si formeranno dei vulcani in superficie a questo punto con una frusta a mano rimescolate e lasciate cuocere ancora un minuto. Lasciate raffreddare completamente in una ciotola coperta di pellicola trasparente e nel frattempo montate la panna insieme allo zucchero a velo. La panna deve essere montata molto bene. A questo punto mettete due cucchiai di panna montata nella crema completamente raffreddata e amalgamate bene (Questo procedimento servirà per rendere la crema pasticcera della consistenza giusta per non far smontare il resto della panna che metterete) Unite il resto della panna montata con una spatola e girando delicatamente dal basso verso l’alto e quando sarà totalmente amalgamata potrete servirla.
per la bagna:
Mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e mescolate. Accendete il fuoco e fate sciogliere completamente lo zucchero a fuoco bassissimo per pochi minuti
per la sfoglia:
Tagliate il rotolo di sfoglia in due parti, bucherellatele e spennellate di burro fuso e zucchero a velo. Mettete a cuocere in forno a 180° per 20 minuti circa e fate raffreddare.
Ora passiamo a comporre le mini diplomatiche. Mettete la prima sfoglia sul piano da lavoro e bagnatela con un po’ di bagna dolce (se volete potete aggiungere anche del rum). Spalmate un po’ di crema diplomatica e mettete il pandispagna con i bordi tagliati in modo che sia ben preciso. Spalmate nuovamente di crema e coprite con l’altra sfoglia. Spolverizzate di zucchero a velo e tagliatele a cubotti facendo attenzione a non romperle. Servite le mini diplomatiche possibilmente fredde.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 50 minuti

Consigli: se volete potete farle anche con crema diplomatica al cioccolato. Conservatele in frigo per due o tre giorni.

guarda altre ricette nella sezione PASTICCERIA oppure PREPARAZIONI DI BASE

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.