Crea sito

FRITTELLE ALLA CREMA

Frittelle alla crema una ricetta facilissima, veloce e golosa, la crema pasticcera all’interno è davvero buonissima, delicata e non cola da tutte le parti ve lo assicuro. Sono una delle prime ricette di Carnevale che ho deciso di preparare quest’anno. Le frittelle sono un classico di Carnevale, e vanno fritte quindi vi prego stavolta non chiedetemi se queste si possono fare al forno. In questo caso proprio al forno non si possono fare però vi prometto che vi metterò altre ricette di frittelle al forno che andranno benissimo ma non con questo impasto e poi diciamocela onestamente, alla fine il fritto non fa male dai, ne mangiamo poche e poi vedrete che non vi faranno nemmeno ingrassare. E poi io all’interno di queste frittelle ho messo la crema pasticcera voi poi ovviamente se preferite potete mettere anche la nutella oppure la marmellata o qualsiasi cosa preferiate! Ma forza, smettiamola di chiacchierare, iniziamo subito ad elencare gli ingredienti che vi serviranno per preparare le frittelle con la crema pasticcera. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

FRITTELLE ALLA CREMA
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10+10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 30 frittelle circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le frittelle:

  • 200 g Farina 00
  • 150 g Ricotta
  • 70 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone
  • 1 uovo
  • Olio di semi di arachide

Per la crema pasticcera:

  • 150 ml Latte
  • 100 ml Panna fresca liquida
  • 70 g Zucchero
  • 20 g Farina 00
  • 3 Tuorli

Preparazione

  1. PREPARATE LE FRITTELLE

    Mettete in una ciotola la ricotta ben scolata dal siero insieme allo zucchero e mescolate con un cucchiaio.

    Unite la scorza grattugiata del limone e mescolate.

    Unite l’uovo intero e girate velocemente in modo che venga assorbito completamente dal resto degli ingredienti.

  2. Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete il lievito in polvere per dolci.

    Mescolate e create un impasto omogeneo e compatto.

    Create con le mani inumidite delle polpette della stessa dimensione.

    Scaldate in una pentola stretta e dai bordi alti l’olio di semi di arachidi.

    Friggete le palline di impasto una alla volta e fatele cuocere girandole mentre cuociono in modo che la cottura risulti uniforme.

    Scolate le frittelle di impasto su un piatto con carta assorbente.

    PREPARATE LA CREMA PASTICCERA

    Mettete a scaldare il latte e la panna in un pentolino.

    Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero e sbatteteli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro.

    Unite la farina e continuate a sbattere con le fruste elettriche per qualche minuto.

    Versate il composto di uova e farina al centro del pentolino con latte e panna e non mescolate.

    Continuate la cottura senza mescolare fino a che si formeranno dei vulcani in superficie a questo punto girate molto velocemente con una frusta a mano per qualche minuto fino a che la crema si sarà addensata.

    Togliete la crema pasticcera dal fuoco e lasciatela raffreddare coperta da pellicola trasparente.

    FARCITE LE FRITTELLE ALLA CREMA

    Mettete la crema pasticcera all’interno di una tasca da pasticcere poi prendete una frittella alla volta e farcitela con la crema pasticcera.

    Passate tutte le frittelle alla crema nello zucchero a velo e servitele.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire la panna fresca liquida con altrettante latte.

    Potete non mettere lo zucchero a velo alla fine.

    Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche le FRITTELLE DI CARNEVALE oppure le CHIACCHIERE FURBE o anche le CHIACCHERE AL FORNO o le CHIACCHERE ALLA RICOTTA o gli altri DOLCI DI CARNEVALE.

Conservazione

Le frittelle alla crema si conservano per due o tre giorni in frigo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.