Crea sito

CROSTATA MONTEBIANCO

Crostata montebianco una crostata facilissima da preparare con la pasta frolla al cacao e una crema al sapore di castagne e panna golosissima e facile da preparare poi tutto arricchito con meringhe sbriciolate e marron glacè. Mi rendo conto che dopo tutta questa premessa avrete l’acquolina in bocca ma penserete “ma è difficilissima!” e invece voglio subito tranquillizzarvi perchè preparare la crostata montebianco è una delle ricette più facili che ci siano se pensate addirittura che la crema di farcitura non va nemmeno cotta e che, dal momento che sono solo briciole, potete comprare le meringhe già pronte invece di farle voi in casa. Insomma diciamo che potete fare una crostata montebianco con tutti i crismi e preparare in casa voi le meringhe oppure potete metterci pochissimo e usare i miei trucchi per avere una crostata montebianco degna di una cena con gli amici o una festa di compleanno autunnale! Vi piace l’idea di preparare una crostata montebianco? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento poi voi fatemi sapere se vi è piaciuta e per quale occasione l’avete preparata! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA MONTEBIANCO
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

Per la frolla al cacao:
  • 340 gfarina 00
  • 170 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1uovo
  • 30 gcacao amaro in polvere

Per la crema:

  • 200 gcrema di marroni
  • 150 mlpanna fresca liquida
  • 100 gmascarpone

Per decorare:

  • marron glacé
  • scaglie di cioccolato fondente

Strumenti

  • Teglia per crostate da 24 cm

Preparazione

  1. PREPARATE LA FROLLA AL CACAO

    Mettete in una ciotola il burro morbido insieme allo zucchero e amalgamateli insieme.

    Unite l’uovo intero e fatelo assorbire.

    Unite tutta la farina 00 e il cacao amaro in polvere e impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Fate riposare la pasta frolla al cacao per circa 20 minuti in frigo poi riprendetela e stendetela con il matterello tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi.

    Create uno strato di circa 8 millimetri poi mettetelo in una teglia da circa 24 cm di diametro.

    Tagliate i bordi in eccesso e bucherellate la base di pasta frolla al cacao con i rebbi di una forchetta.

    Mettete un foglio di carta forno sopra alla base di pasta frolla e mettete sopra dei fagioli (che non faranno gonfiare la crostata in cottura).

    Mettete a cuocere la base per la crostata al cacao in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti poi togliete la carta forno e i fagioli e continuate la cottura ancora per qualche minuto. (Potete leggere COME FARE LA COTTURA IN BIANCO)

    Sfornate la base per la crostata e lasciatela raffreddare completamente.

    PREPARATE LA CREMA DI FARCITURA

    Mettete in una ciotola la panna fredda di frigo e montate con le fruste elettriche per qualche minuto. (Leggete COME MONTARE LA PANNA)

    Mettete in una ciotola la crema di marroni (la troverete pronta al supermercato vicino alle marmellate) e mescolatela al mascarpone.

    Unite a poco a poco tutta la panna montata e mescolate con movimenti delicati e dal basso verso l’alto.

    Mettete tutta la crema di farcitura in un sac a poche o in un sacchetto da congelo dove farete un taglio in un lato e farcite tutta la base di pasta frolla al cacao.

    DECORATE LA CROSTATA MONTEBIANCO

    Una volta che la base di frolla sarà riempita totalmente con la crema di farcitura potete sbriciolare le meringhe e metterle sopra alla crostata insieme a marron glacé interi o sbriciolati e a scaglie di cioccolato fondente.

    Mettete la crostata montebianco in frigo per 15 minuti prima di servirla.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete anche decidere di fare la crostata con la PASTA FROLLA CLASSICA invece che quella al cacao.

    Potete sostituire il burro con olio nella frolla nelle dosi che troverete QUI.

    Se volete potete fare le MERINGHE FATTE IN CASA.

    La crema di marroni si trova al supermercato a fianco alla marmellata.

    Potete usare la panna vegetale invece di quella vaccina.

    Potete sostituire il mascarpone con formaggio spalmabile.

    Non serve mettere zucchero nella crema.

    Potete spalmare la crema sulla crostata invece che utilizzare la tasca da pasticcere.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la crostata montebianco forse potrebbero interessarvi anche il MONTEBIANCO CLASSICO o anche la CREMA DI MONTEBIANCO oppure il SEMIFREDDO MONTEBIANCO o anche la PAVLOVA MONTEBIANCO.

Conservazione

La crostata montebianco si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.