Crea sito

CREMA GIANDUIA ricetta Montersino

La crema gianduia ricetta Montersino è una quasi Nutella, ma molto più buona a dire il vero…La Nutella è buonissima ma sana proprio non è e lo sappiamo bene. Io sono onesta, non è che ami particolarmente Montersino, come chef e pasticcere è davvero bravissimo ma per i miei standard di cucina le sue ricette sono troppo complicate e lunghe e non sarei in grado di fare il 99 per cento…sì il 99…perché ho trovato quell’1 per cento facilissimo che è proprio questa crema e provatela datemi retta perché è davvero favolosa!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CREMA GIANDUIA ricetta Montersino
CREMA GIANDUIA ricetta Montersino

CREMA GIANDUIA ricetta Montersino

Categoria: ricette di base, dolci, pasticceria

Ingredienti:
150 gr cioccolato al latte
135 gr pasta di nocciola (si compra pronta oppure mettete le nocciole e la metà del loro peso in zucchero nel frullatore fino a che diventa una pasta es: 100 gr nocciole 50 gr zucchero)
20 gr burro liquido (trovato in negozio specializzato pasticceria)
20 gr olio di riso (trovato in erboristeria)
6 gr cacao amaro

Procedimento:
Fate sciogliere il cioccolato 3 minuti a 600 watt nel microonde oppure scioglietelo a bagnomaria. Mettete il cacao in polvere insieme all’olio di riso, al burro liquido, alla pasta di nocciole e infine unite anche il cioccolato fuso. Mescolate e amalgamate tutto e fate raffreddare continuando a girare. (se volete accelerare i tempi mettete la ciotola a bagno marina in acqua e ghiaccio). Quando la crema sarà raffreddata mettetela nei barattoli.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 3 minuti

Consigli: si conserva chiusa a temperatura ambiente per molto tempo. Se volete potete anche tenerla in frigo ma tenderà a diventare più solida e dovrete tenerla un pochino fuori frigo prima di consumarla.

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

4 Risposte a “CREMA GIANDUIA ricetta Montersino”

  1. Ciao mi chiamo Maria Grazia: 6 sicura ke si riesce a conservare???? Io e mio figlio la finiremo subito!!! Ma è possibile sostituire il burro con quello classico e usare l olio d olive fatto in casa? Scusa x l ignoranza delle mie domande è curiosità un bacio

    1. ahahahha anche da me non dura molto….se non trovi il burro liquido (anche se io l’ho trovato in un banalissimo negozio che vendeva teglie e cose da pasticceria) puoi sostituire la quantità con altrettanto olio di riso che invece è molto più comune. l’olio di oliva meglio di no perchè soprattutto se fatto in casa ha un gusto un po’ forte che coprirebbe quello del cioccolato e delle nocciole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.