Crea sito

CHEESECAKE SALAD

CHEESECAKE SALAD o Insalata di cheesecake americana. Da noi non si usa tanto prepararla ma in America è la moda del momento. Praticamente da quanto ho capito sono gli stessi ingredienti di una cheesecake ma senza colla di pesce, con tanta frutta e serviti in bicchiere o nelle coppe da portata. Io ho voluto provarla perché come tutte le cose nuove mi incuriosiscono e poi è anche velocissima da preparare, non si deve aspettare il tempo che solitamente si aspetta perché una cheesecake si solidifichi e poi….beh e poi è buonissima. Io l’ho fatta con l’ananas, voi fatela con tutta la frutta che volete!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CHEESECAKE SALAD
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:0 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Mascarpone
  • 200 g Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero a velo
  • 100 g Pavesini
  • 1 Ananas

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola il mascarpone e lo zucchero a velo e mescolateli insieme con un cucchiaio.

  2. Sbucciate l’ananas, tagliatelo a fette e togliete la parte centrale dura.
    Tagliate le fette di ananas, una frullatela e aggiungetela al composto di mascarpone zuccherato e le altre tagliatele a pezzetti.

  3. Montate la panna a neve ferma (se volete sapere come montarla alla perfezione cliccate QUI).
    Unite la panna montata al mascarpone, zucchero e polpa di ananas e mescolate.

  4. Componete il bicchiere o la ciotola da portata con la cheesecake salad mettendo la crema di formaggi, ananas a cubetti, pezzetti di pavesini sbriciolati e interi e terminate con mezzo biscotto e qualche cubetto di ananas.

  5. Se volete potete guardare anche la raccolta DOLCI SENZA COTTURA

Conservazione

La cheesecake salad si conserva in frigo per due o tre giorni e potete farla con tutta la frutta che volete.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.