Crea sito

BUDINO AL COCCO SENZA COTTURA

Il budino al cocco senza cottura è un mio vizio. In casa tutti hanno lo stomaco all’aria per l’influenza ma io no…e non riesco certo a resistere al dolce a fine pasto allora mi sono preparata questo dolce in pochi minuti e non ho nemmeno fatto venire voglia a Bb di mangiarlo visto che come dice sempre lei dei dolci al cocco…profumano di crema solare!!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù
BUDINO AL COCCO SENZA COTTURA

BUDINO AL COCCO SENZA COTTURA

Categoria: dolci, pasticceria, senza cottura

Ingredienti:
200 gr latte condensato (se volete prepararlo in casa leggete la mia ricetta QUI)
100 ml latte di cocco
100 gr formaggio spalmabile
50 ml acqua
1 bustina di vanillina
6 gr fogli di gelatina

Procedimento per preparare il budino al cocco senza cottura:

Mettete ad ammollare i fogli di gelatina in ACQUA FREDDA. Mettete in una ciotola il formaggio spalmabile e amalgamatelo bene con il latte condensato e la vanillina. Scaldate leggermente i 50 ml di acqua, scioglietevi dentro i fogli di gelatina strizzati e unite tutto al latte condensato e formaggio spalmabile, unite per ultimo anche il latte di cocco a temperatura ambiente e mescolate tutto. Se dovesse essere necessario sbattete qualche secondo con le fruste elettriche. Mettete nelle coppette e lasciate in frigo per un paio di ore circa oppure in freezer per 20 minuti.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: nessuno

Consigli: Per sformare meglio il budino oleate bene lo stampo e mettetelo in un contenitore pieno di acqua calda e aiutatevi facendo passare la lama di un coltello lungo i bordi. Se volete potete aggiungere anche farina di cocco disidratato e decorare con cioccolato a scaglie.

Guarda le altre ricette senza cottura cliccando la foto qui sotto
RICETTE SENZA COTTURA - ALLACCIATE IL GREMBIULETorna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.