zuppa inglese reggiana – ricetta di famiglia

La zuppa inglese reggiana è un dolce al cucchiaio casalingo d’antiche origini risalenti al medioevo e introdotto in Italia nell’ottocento. Con moltissime varianti, la più classica si presenta come un dolce a base di pan di spagna imbevuto nel liquore che racchiude strati di crema pasticcera. La mia versione è una ricetta di famiglia, quella che facevano le nonne nei giorni di festa più di un secolo fa.

zuppa inglese reggiana

zuppa inglese reggiana
zuppa inglese reggiana

Ingredienti per la zuppa inglese reggiana

  • 8 tuorli
  • 8 cucchiai rasi di farina 00
  • 8 cucchiai colmi di zucchero semolato
  • 8 tazze di latte
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 120 grdi savoiardi (circa 15 savoiardi)
  • ½ bicchiere di sassolino
  • ½ bicchiere di misto dolce

Preparazione della zuppa inglese reggiana

Iniziate preparando la crema pasticcera. In una pentola, versate i tuorli, la farina, lo zucchero e 1 tazza di latte.

Mescolate gli ingredienti amalgamandoli energicamente con una frusta e iniziate la cottura a fuoco basso.

Aggiungete il latte restante e fate cuocere per circa 15 minuti circa continuando a mescolare il composto in modo che la crema non si attacchi e non si formino grumi durante la cottura.

Versate la metà della crema pasticcera in una ciotola e incorporate il cacao amaro mescolando per bene con la frusta.

In un’altra ciotola, versate il sassolino e il misto dolce. Inzuppate i savoiardi nel liquore, strizzateli delicatamente con le mani.

Sistemate i savoiardi in piede nell’apposito stampo per zuppa inglese con 20 cm di diametro in modo da coprirne le pareti (se volete una versione più adatta ai bambini, usate caffè amaro o succo di frutta per inzuppare i savoiardi).

Versate la crema pasticcera gialla e in seguito la crema pasticcera al cacao (non occorre far raffreddare la crema gialla né quella al cacao, non si mescoleranno una volta versate nel recipiente).

Richiudete lo  stampo con il suo coperchio. Riponete in frigo il tempo necessario a farla compattare. Al momento di presentare il dessert, capovolgete lo stampo sul piatto di portata per estrarre la zuppa inglese e servite in tavola per la gioia dei presenti!

zuppa inglese
zuppa inglese

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Precedente crema pasticcera con la ricetta della nonna Successivo torta rustica zucchine salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.