Crea sito

scaloppine di maiale alla panna e limone

Le Scaloppine di maiale alla panna e limone sono una entrata calda cotta al salto à la minute. L’espressione à la minute è usata nel metodo di preparazione di base per definire le pietanze che una volta cucinate vengono servite immediatamente dalla padella, per evitare che la minima attesa occasioni danni o perdite nella qualità del prodotto.

scaloppine di maiale alla panna e limone

scaloppine di maiale alla panna e limone
scaloppine di maiale alla panna e limone

Ingredienti per 4 persone

  • 700-800 g di lonza di maiale
  • 100 g di burro
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 100 ml di brodo di carne o brodo vegetale
  • 150 ml di panna da cucina
  • sale e pepe
  • erbe aromatiche o spezie in alternativa

Preparazione delle scaloppine di maiale alla panna e limone

Dal punto di vista nutritivo, la carne di maiale appartiene alla categoria di “carni rosse”, anche se denominata “carne rosa” perché rimane chiara dopo la cottura, può essere preparata allo stesso modo  della “carne bianca” cotta al salto.

Mettete la lonza di maiale sul tagliere e tagliate delle fette non troppo sottile. Utilizzate un coltello da chef o comunque uno grosso e molto affilato, altrimenti, chiedete al vostro macellaio di fiducia.

Sistemate ogni fetta di carne dentro ad un sacchetto di plastica o in mezzo a due fogli di plastica. Appiattitela con il batticarne con movimenti decisi dal centro verso l’esterno, in modo che perda la sua consistenza fibrosa e renderla più tenera. Condite le scaloppine con sale e pepe da entrambi i lati  e passatele nelle farina. Eventualmente potete condire la carne con altre erbe aromatiche o spezie come, timo, rosmarino, zenzero.

Osservate con attenzione e scegliete la pentola adatta…

Le scaloppine o trance si preparano in una sautoir o un saltiere sufficientemente grande per contenere la carne da cuocere.

Mettete il saltiere sul fuoco, versate il succo di limone, unite l’olio extravergine di oliva e il burro, fate scogliere fino a quando il succo di limone non si restringa (le scaloppine si cuociono esclusivamente in sostanza grassa, sia con solo olio, burro o con una miscela di entrambe le sostanze).

Mettete la carne nella padella e fatela cuocere a fuoco medio-basso, cioè, delicatamente a fuoco moderato fino a farla prendere colore da ambo le parti. Ritirate la carne non appena il succo affiora sulla superficie, mettendola su un piatto e tenendo da parte al caldo.

Eliminate il grasso, e versate il bicchiere di vino bianco per deglassare, ovvero, far fondere i succhi della carne rimasti nella padella. Allungate con il brodo e la panna da cucina, e lasciate ridurre il fondo fino a quando risulterà più denso e cremoso.

Servite immediatamente le scaloppine sul piatto di portata e ricoprite con la salsa ottenuta. Le scaloppine di maiale alla panna e limone si possono accompagnare con verdure, patate o mele glassate, ad esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.