Crea sito

risotto lattuga e scamorza affumicata

Ci sono purtroppo quelle giornate piene in cui ci ritroviamo con un frigo mezzo vuoto e con ingredienti che non riusciamo ad abbinare, e poi basta qualche idea presa di qua e di là per creare un piatto squisito in modo facile utilizando soltanto un po’ di fantasia. Il risotto lattuga e scamorza affumicata è un primo piatto veloce che si prepara con pochi ingredienti che solitamente teniamo in cucina o che rimangono in fondo al frigo. Provatelo!

risotto lattuga e scamorza affumicata

risotto lattuga
risotto lattuga e scamorza affumicata

Ingredienti risotto lattuga e scamorza affumicata per 4-6 persone

  • 400 gr di riso Roma
  • 150 gr di lattuga gentilina
  • 100 gr di scamorza affumicata a fette
  • 50 gr di porro
  • 1 scalogno (circa 30 gr)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 litro di brodo di carne
  • 1 noce di burro a temperatura ambiente (circa 20 gr)
  • parmigiano reggiano

Preparazione risotto lattuga e scamorza affumicata

Pulite il porro privandolo dalle radici e dalle foglie esterne più dure, lavatelo sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto per eliminare eventuali residui di terra accumulata al suo interno e tagliatelo finemente. Mondate lo scalogno e tagliate anche esso finemente.

Fate scaldare una pentola, versate 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e rosolate il porro insieme allo scalogno e alla lattuga a fuoco moderato per 5 minuti circa.

Unite il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti mescolando. Versate il bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare. Versate 1 mestolo di brodo di carne, mescolate delicatamente e lasciate asciugare il liquido. Ripetete questo procedimento fino al completo utilizzo del brodo di carne e comunque fino a cottura ultimata del riso che avviene all’incirca dopo 16 minuti.

A questo punto, togliete la pentola dal fuoco, unite il burro e il formaggio mescolando per mantecare fino a che gli ingredienti si sciolgano completamente.

Servite il risotto lattuga e scamorza affumicata nei piatti individuali e portate in tavola. Condite con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e cospargete con un po’ di parmigiano reggiano a piacere. Bon Appétit!

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

[Widget_Twitter id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.