Crea sito

pasta risottata con pomodorini

La pasta risottata con pomodorini è una preparazione ottenuta utilizzando un recente e innovativo metodo di cottura; difatti, la pasta viene trattata come il riso nei risotti: cotta insieme agli altri ingredienti della ricetta e bagnata gradualmente con l’aggiunga di acqua o brodo fino a portarla alla sua ottimale cottura.

pasta risottata con pomodori e mozzarella di bufala
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare la pasta risottata ai pomodorini

  • 360 gpasta
  • 50 gburro
  • 500 gpomodorini ciliegino
  • 500 gbrodo vegetale (caldo)
  • 2 spicchiaglio
  • 1mozzarella di bufala ((o mozzarelline cigieline))
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopepe
  • 10 fogliebasilico

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello (piccolo a lama seghettata)
  • 1 Scolapasta
  • 1 Canovaccio
  • 1 Carta assorbente
  • 1 Pentola
  • 1 Coperchio
  • 1 Leccapentole
  • 1 Mestolo
  • 4 Piatti

Come fare la pasta risottata con pomodorini

Questo metodo di cottura moderno donerà alla pasta un sapore molto più intenso rispetto al metodo di cottura tradizionale.

Pulire i pomodorini

  1. pulire i pomodorini

    Per iniziare, togliete il peduncolo dei pomodorini ciliegina. Controllate ed eliminate quelli che non si presentano bene sostituendoli.

  2. pomodorini ciliegino

    Lavate bene i pomodorini dentro allo scolapasta sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto per eliminare eventuali residui di terra o sporcizia..

  3. tagliare a metà i pomodorini

    Poi, asciugate i pomodorini con il canovaccio pulito. Se i pomodorini sono piccoli, tagliateli a metà sul tagliere; se invece sono un po’ più grandi, tagliateli a spicchi dividendoli in quattro.

Le foglie di basilico

  1. basilico fresco

    Lavate bene le foglie di basilico e stendetele ad asciugare sulla carta assorbente o sul canovaccio pulito.

Gli spicchi d’aglio

  1. aglio fresco

    Nel frattempo, sbucciate gli spicchi d’aglio. L’aglio fresco si sbuccia facilmente con le mani; invece, se utilizzate l’aglio secco, leggete qui per imparare come pelarlo in modo pratico e conoscere al meglio tutti i suoi utilizzi in cucina. .

La cottura degli ortaggi

  1. olio EVO e burro

    A continuazione, fate scaldare la pentola capiente sul fornello. Versate 1 filo di olio extravergine di oliva e unite il burro (preferibilmente tagliato a cubetti per farlo sciogliere meglio senza il rischio di bruciarlo).

  2. Mettete l’aglio nella pentola, mescolate con il leccapentole e fate rosolare a fuoco moderato per un paio di minuti.

  3. pomodorini in pentola

    Unite i pomodorini ciliegino tagliati a metà e mescolate. Fateli rosolare per qualche minuto fino a quando rilasceranno la loro acqua di coltivazione.

  4. salare e pepare

    A questo punto, aggiustate di sale e pepe. Poi, abbassate la fiamma per impostare una cottura lenta e più dolce.

  5. stufare i pomodorini ciliegino

    Infine, coprite la pentola con il coperchio e fate sudare i pomodori a fuoco basso per circa 5 minuti.

La pasta risottata

  1. buttare la pasta

    Scoperchiate e buttate la pasta (ho utilizzato un formato di pasta corta ma con i pomodori è praticamente possibile utilizzare ogni tipo di pasta

  2. pasta risottata con pomodorini in cottura

    Mescolate gli ingredienti per uniformarli e fate cuocere dolcemente fino a quando il liquido di cottura non si sarà assorbito completamente. L’amido della pasta verrà rilasciato durante la cottura aiutando al condimento a penetrare all’interno della pasta.

  3. versare il brodo vegetale

    Poi, versate 1-2 mestoli di brodo vegetale, (scaldate previamente il brodo vegetale in modo da non rallentare i tempi ottimali di cottura). Mescolate e continuate la cottura con lo stesso procedimento fino al completamento della cottura della pasta.

  4. condire con il basilico

    Prima di finire la cottura, unite qualche foglia di basilico. Portate la pasta fino alla sua cottura ottimale.

Pasta risottata con pomodorini e mozzarella di bufala

  1. pasta risottata con parmigiano reggiano

    A cottura ultimata, prelevate la pentola dal fuoco e aggiungete il parmigiano reggiano mescolando rapidamente.

  2. pasta risottata con mozzarella di bufala

    Distribuite la pasta risottata con pomodorini nei piatti individuali, adagiatevi i pezzetti di mozzarella sopra e cospargete con 1 filo di olio extravergine a crudo.

  3. guarnire la pasta risottata

    Guarnite la pasta risottata con pomodorini con qualche fogliolina di basilico e servite subito in tavola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.