Crea sito

pasta benedetta / ricetta D.O.P.

La pasta benedetta con pomodori, cipolla, peperoni e formaggio è una ricetta semplice ma saporita che racchiude il fresco profumo della stagione e si converte in un piatto dop grazie all’indiscutibile qualità dei suoi ingredienti, pomodoro di Pachino, cipolla rossa di Tropea e l’unico e inimitabile formaggio parmigiano reggiano D.O.P.

E perché l’ho chiamata benedetta? Bene, in frigo c’erano dei peperoni e qualche pomodorino rimasto da precedenti preparazioni, tutti prodotti freschi e di ottima qualità facilmente reperibili in commercio. E Benedetta ha detto: “Facciamo la pasta, mami?”.

pasta benedetta ricetta dop

pasta benedetta
pasta benedetta

 

Ingredienti pasta benedetta per 4 persone

  • 350 gr di pasta corta
  • 200 gr di pomodori ciliegini di Pachino I.G.P.
  • 50 gr di parmigiano reggiano 24 mesi D.O.P
  • 1 cipolla rossa di Tropea Calabria I.G.P.
  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 peperone verde
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione pasta benedetta

Portate ad ebolizzione una pentola d’acqua leggermente salata e lessatevi la pasta al dente. Nel frattempo, iniziate con la pulizia degli ortaggi.

Mondate il peperone, tagliatelo a metà eliminando la parte bianca filamentosa all’interno, prelevate i semi lavandolo sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto e tagliatelo a cubetti. Mondate la cipolla rossa di Tropea e tagliatela affettandola finemente. Eliminate il picciolo dei pomodori ciliegini di Pachino, lavateli e tagliateli a metà. Lavate il ciuffo di prezzemolo e tagliatelo finemente.

Fate scaldare una padella capiente, versate 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva e unite i cubetti di peperoni e la cipolla. Fate saltare a fuoco vivace per 5 minuti. Aggiungete i pomodori e continuate la cottura a fuoco moderato per altri 5 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

Abbassate la fiamma e unite il parmigiano reggiano grattugiato mescolando. Lasciate insaporire per 1 minuto. Spegnete la fiamma.

Scolate la pasta e fatela saltare in padella insieme agli ortaggi per 1-2 minuti. Insaporite con il prezzemolo tritato e il basilico.

Servite la pasta benedetta ricetta dop nei piatti individuali, cospargete con un filo di olio extravergine di oliva a crudo e un po’ di parmigiano reggiano a piacere, guarnite con qualche foglia di basilico fresco o prezzemolo. E ricordate, fredda  diventa un ottimo piatto da portare all’aperto durante picnic, scampagnate o in spiaggia!

[Best_Wordpress_Gallery id=”5″ gal_title=”pasta benedetta”]

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

[Widget_Twitter id=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.