Crea sito

pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma

La pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma è un primo piatto elegante e raffinato che si prepara in modo semplice ed è ottimo da presentare nel menù della festa o in occasioni speciali.

pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma

pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma
pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di pasta lunga (tipo spaghetti, vermicelli, linguine, bavette)
  • 250-300 g di code di mazzoncolle
  • 500 g di anelli di totani
  • 1 finocchio (circa 450-500 g)
  • 5 spicchi d’aglio
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 noce di burro (circa 20 g)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione della pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma

Per iniziare, pulite accuratamente i frutti di mare. Eliminate i gusci delle code di mazzancolle, prelevate con uno stuzzicadenti l’intestino situato sulla parte superiore dei gamberi, mettetele in un colino e risciacquatele velocemente sotto l’acqua corrente del rubinetto. Risciacquate gli anelli di totani allo stesso modo e asciugateli con carta assorbente da cucina.

Appoggiate il finocchio sul tagliere e, con l’aiuto di un grosso coltello, eliminate le cime (ricche di vitamine, possono essere utili per insaporire i vostri minestroni, condire la pasta o aromatizzare altre preparazioni a base di carne e pesce). Eliminate la parte esterna più dura, i filamenti presenti e i piccoli finocchi se presenti. Lavatelo, asciugatelo ed eliminate il torsolo, tagliatelo in grossi anelli e poi ricavate dei piccoli spicchi.

Sbucciate gli spicchi d’aglio, schiacciatene 2 e tagliatene 3 finemente. Fate scaldare una grossa padella antiaderente, versatevi 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva e la noce di burro.

Mettete gli spicchi d’aglio finemente tritati e unite gli spicchi di finocchio. Mescolate con un cucchiaio di legno e fate saltare gli ingredienti a fuoco vivace per 2-3 minuti.

Aggiungete gli anelli di totani, abbassate la fiamma, unite la curcuma mescolando e fate cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti. Aggiustate di sale e pepe q.b. Spegnete la fiamma e tenete da parte al caldo.

Riempite una pentola con acqua bollente per agevolare i tempi della preparazione, salate e portate ad ebollizione. Lessatevi la pasta lunga scelta al dente.

Nel frattempo…

Nel frattempo, scaldate un’altra padella antiaderente. Versatevi 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, mettete gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati in precedenza e fateli rosolare a fuoco moderato per circa 1-2 minuti.

Unite le code di mazzancolle mescolando e fate cuocere per 3 minuti circa affinché prendano colore. Versate il vino bianco e lasciatelo sfumare per circa 2 minuti. Prelevate l’aglio se desiderate. Salate e pepate q.b.

Spegnete la fiamma e trasferite i gamberi nella prima padella con il finocchio e gli anelli di totani. Mescolate per insaporire. Scolate la pasta al dente e unite in padella facendo saltare gli ingredienti per 1-2 minuti circa.

Servite la pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma nei piatti individuali e portate in tavola.

pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma
pasta ai frutti di mare finocchio e curcuma

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.