pane ai semi di zucca

Il pane ai semi di zucca è un prodotto da forno a lunga lievitazione. Fragrante e profumato, con una spessa e croccante crosta dorata e morbido al suo interno, vi conquisterà!

Sponsorizzato da LIFE

pane ai semi di zucca

Ingredienti

  • Farina 0 500 g
  • Acqua (tiepida) 300 ml
  • Lievito di birra fresco 15 g
  • Semi di zucca (decorticati crudi) 30 g
  • Sale 7 g
  • Olio extravergine d’oliva (per ungere) q.b.

Preparazione

  1. Per iniziare, setacciate la farina 0 sulla spianatoia e disponetela a fontana. Mettete il sale sulla corona di farina all’esterno.

  2. In una ciotolina, sbriciolate il lievito di birra fresco con le dita. Fatelo sciogliere con 150 ml di acqua tiepida. Versate il liquido al centro della fontana di farina.

  3. Versate l’acqua rimasta mentre incorporate la farina. Lavorate gli ingredienti, almeno per 15 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

  4. Cospargete il panetto con l’olio di oliva, trasferitelo in una ciotola capiente e coprite con un foglio di carta trasparente o con un canovaccio pulito.

  5. A continuazione, lasciate riposare il panetto per almeno 90 minuti fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

  6. Dopo la prima lievitazione, trasferite l’impasto sulla spianatoia e incorporate i semi di zucca impastando rapidamente.

  7. Praticate una croce sulla superficie con un coltello affilato e cospargetela con un po’ di farina.

  8. Adagiate su una teglia ricoperta con carta da forno infarinata e, per la seconda lievitazione, lasciate riposare nuovamente per 30 minuti.

  9. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 230 °C. Dopodiché, infornate e fate cuocere l’impasto per circa 15 minuti.

  10. Poi, abbassate il termostato impostandolo a 200 °C e continuate la cottura per altri 45 minuti. Controllate la cottura del pane prima di sfornare.

  11. Togliete il pane ai semi di zucca dal forno e fatelo raffreddare prima di tagliarlo a fette. Assaporate l’eccellente risultato mai smentito dal profumo che emana il pane fatto in casa durante la sua cottura!

Note

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook Twitter Pinterest e Instagram

Precedente halibut all'arancia Successivo saku di tonno e pompelmo rosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.