Crea sito

maltagliati con speck e fagioli cannellini

I maltagliati con speck e fagioli cannellini sono un primo piatto di pasta che si prepara in modo semplice e veloce, una ricetta piena di sapore e gusto che va servita sia calda che fredda e, che in piccole porzioni, può convertirsi in uno sfizioso antipasto da offrire nei vostri buffet.

maltagliati con speck e fagioli cannellini

 

maltagliati con speck e fagioli cannellini
maltagliati con speck e fagioli cannellini

I maltagliati sono un formato di pasta all’uovo appartenente alla categoria di prodotti tipici dell’Emilia Romagna. Un tempo, scarti irregolari tagliati dai bordi rimasti della pasta sfoglia delle tagliatelle, attualmente si possono trovare nei negozi e supermercati confezionati in molte tipologie adatte alle esigenze della vita moderna.

Ingredienti maltagliati con speck e fagioli cannellini

  • 250 g di maltagliati
  • 100 g di speck Alto Adige tagliato in tre grosse fette
  • 2 scatole di fagioli cannellini da 200 g (circa 250 g di prodotto sgocciolato)
  • 1 grossa cipolla rossa di Tropea (circa 200 g)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un po’ di parmigiano reggiano grattugiato a piacere
  • sale grosso q.b.

Preparazione maltagliati con speck e fagioli cannellini

Per iniziare, portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua leggermente salata, in modo da lessare la pasta contemporaneamente alla preparazione del condimento. Versate la pasta e lessatela al dente per il tempo riportato nella confezione.

Nel frattempo, fate scaldare una grossa padella antiaderente a fuoco moderato. Aprite le scatole di fagioli cannellini, versate il prodotto in uno scolapasta e passatelo sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto per eliminare l’acqua di conservazioni ed eventuali residui di salamoie. Tenete da parte.

Sul tagliere, appoggiate le fette di speck una sopra l’altra e tagliatele a listarelle sottili con un coltello molto affilato. Mondate la cipolla rossa di Tropea eliminando il primo strato più duro. Affettatela a rondelle sottili e poi tagliatela ancora sminuzzandola.

Versate l’olio extravergine di oliva nella pentola antiaderente, unite la cipolla rossa di tropea, mescolatela con un cucchiaio di legno e fatela rosolare per 2-3 minuti circa.

Aggiungete lo speck a listarelle, mescolate e fate cuocere per 3-4 minuti. Infine, versate i fagioli cannellini mescolando delicatamente gli ingredienti e continuate la cottura per altri 2-3 minuti.

Scolate la pasta e mettetela nella padella insieme al condimento, saltatela per 1-2 minuti per amalgamare bene gli ingredienti e insaporirli.

Servite i maltagliati con speck e fagioli cannellini nei piatti individuali e portate in tavola. Se gradite, spolverate con una manciata di parmigiano reggiano grattugiato.

maltagliati con speck e fagioli cannellini
maltagliati con speck e fagioli cannellini

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.