halibut all’arancia

L’halibut all’arancia è un prelibato secondo piatto di pesce cotto affogato lentamente e aromatizzato delicatamente all’agrume.

L’halibut è un pesce che vive nell’Oceano Artico. Pescato nelle acqua che circondano la Groenlandia, l’Islanda e le coste orientali americane, la sua carne è saporita, dolce e delicata allo stesso tempo.

Le arance, con il loro succo aspro sono l’ingrediente principale del condimento in cottura; pelate al vivo in dolci spicchi, guarniscono il piatto; la loro scorza candita offre una decorazione colorata e aromatica.

halibut all'arancia
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15-20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Filetto di halibut (già pulito e pronto all’uso) 800 g
  • Pane grattugiato 85 g
  • Burro 40 g
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Aglio 1 spicchio
  • Arance 8
  • Sale grosso q.b.
  • Pepe bianco in grani q.b.
  • Olio (per ungere) q.b.
  • Scorza d’arancia (facoltativo) qualche

Preparazione

Gli ingredienti della panatura

  1. Preparate gli ingredienti per la panatura. In un tagliere pulito e fermo, schiacciate lo spicchio d’aglio, sbucciatelo, eliminate l’anima e tagliatelo finemente con l’aiuto di un coltello molto affilato.

  2. Poi, staccate le foglioline del prezzemolo eliminando i gambi. Lavate le foglioline e asciugatele bene. Sminuzzatele sul tagliere.

  3. In un recipiente, mettete il pane grattugiato. Aggiungete l’aglio, il prezzemolo tritato, il sale grosso e il pepe bianco macinati al momento. Mescolate gli ingredienti con le dita in modo uniforme.

Le arance

  1. Sul tagliere pulito, tagliate 6 arance a metà e spremetele con un spremiagrumi per ricavarne il succo.

  2. Pelate al vivo le altre 2 arance, ricavate gli spicchi e tenete da parte per la decorazione del piatto finito.

  3. Per pelare le arance al vivo, dovete seguire queste semplici indicazioni:

    • Appoggiate il frutto sul tagliere e, con un grosso coltello molto affilato, tagliate un pezzo di buccia a entrambe le estremità.
    • Tenendo il frutto in piedi, tagliate il resto della buccia eliminando con essa anche lo strato interno bianco mentre seguite la curvatura del frutto.
    • Tenete in mano il frutto sbucciato e separate uno spicchio, tagliando in lungo la membrana bianca da entrambi i lati fino al torsolo, cercando di staccare la polpa il più possibile.
    • Continuate a tagliare gli altri spicchi allo stesso modo attorno al frutto, girando le membrane indietro mentre staccate ogni spicchio.

Il pesce

  1. Prima di iniziare, ricordatevi di preriscaldare il forno impostando la funzione “grill” a 200 °C.

  2. Poggiate il pesce già pulito e pronto all’uso sul tagliere e tagliatelo a fette regolari con un grosso coltello.

  3. Passate ogni fetta di halibut nella panatura, avendo cura di non tralasciare i lati. Ungete una teglia da forno o pirofila con l’olio o, in alternativa, utilizzate un ungiteglia. Adagiatevi il pesce e versateci sopra il succo d’arancia.

  4. Distribuite sopra il pesce il burro a fiocchetti. Coprite la teglia o pirofila con un foglio di carta per alimenti adatto alla cottura in forno.

  5. Mettete la teglia nel forno già caldo e fate cuocere l’halibut all’arancia a 200 °C  per 15-20 minuti circa.

Servire il pesce

  1. A fine cottura, sistemate l’halibut all’arancia sul piatto di portata. Guarnite con le fette d’arancia al vivo e irrorate con il sugo di cottura. Decorate con qualche scorzetta d’arancia candita. A piacere, accompagnate con riso in bianco bollito.

Note

Seguite Fusione su Facebook Twitter Pinterest e Instagram

Precedente torta dura - ricetta della nonna Successivo pane ai semi di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.