Crea sito

gateau patate con prosciutto e mortadella

Il gateau di patate con prosciutto e mortadella è un delizioso secondo piatto ispirato alla tradizione culinaria francese. La sua soffice consistenza attirerà i vostri sensi mentre il gusto delicato e pieno soddisferà il vostro palato.

gateau di patate con prosciutto e mortadella

gateau patate
gateau patate con prosciutto e mortadella

La ricetta, che poi prese altri nomi e varianti , fu adottata per napoletani e siciliani dopo il 1768 quando la regina Maria Carolina introdusse il gusto francese nelle cucine del regno e Napoli divenne il punto d’incontro della cucina europea.

Ingredienti per il gateau di patate con prosciutto

  • 1 k di patate
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di mortadella
  • 150 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • pane grattugiato
  • un po’ di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione del gateau di patate con prosciutto

Lavate le patate e immergetele in una pentola di acqua fredda salata. Portate a ebollizione e lasciate cuocere per 20 minuti. Passatele ancora calde con un schiacciapatate per ridurle in purè. Usate una ciotola capiente per mescolare il purè di patate insieme a 100 g di burro. Unite il parmigiano reggiano grattugiato e le uova mescolando. Aggiustate di sale e pepe.

Imburrate una pirofila (preferibilmente alta e rotonda dal diametro di 20 cm circa) e cospargetela di pane grattugiato. Stendete uno strato di purè sulla superficie della pirofila, qualche fetta di prosciutto e qualche di mortadella. Coprite con un altro strato di purè di patate e ripetete lo stesso procedimento fino al completo utilizzo degli ingredienti.

Spezzettate il restante burro e mescolatelo con il pane grattugiato. Sistemate il composto sulla superficie del gattò di patate (aiuterà a farla gratinare formando la caratteristica crosticina). Fate cuocere in forno preriscaldato ventilato a 180°C per 20 minuti fino a quando non si forma la crosta dorata. Servite in tavola direttamente e impiattate cospargendo con un po’ di prezzemolo tritato.

Fusione su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.