Crea sito

filetti di spigola impanati con salsa allo zenzero

I filetti di spigola impanati sono una squisita portata di pesce preparata in modo molto accurato. Questi sottili filetti sono ideali per essere impanati e cotti al salto, quindi con cottura breve e a temperatura moderata, due fattori che garantiscono un perfetto risultato.

filetti di spigola impanati
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare i filetti di spigola impanati

Per la marinatura

  • 2 filettiSpigola
  • Zenzero (disidratato)
  • 1Limone
  • q.b.Pepe in grani

Per l’impanatura

  • 1Uovo
  • 100 gFarina ( per fritti)
  • 100 gPane grattugiato
  • q.b.Sale

Per la cottura

  • 80 gBurro chiarificato
  • 30 gOlio extravergine d’oliva

Per la salsa allo zenzero

  • Marinata allo zenzero e limone
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 200 mlFumetto di pesce o Fondo di pesce
  • 1 cucchiaioFarina 00

Per la guarnizione

  • 4Patate bollite a fette
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1Succo di limone

Strumenti

Per la marinatura

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello per sfilettare
  • 1 Contenitore
  • 1 Grattugia
  • 1 Macinino
  • Pellicola per alimenti

Per l’impanatura

  • 3 Contenitori
  • 1 Forchetta

Per la cottura dei filetti di spigola impanati

  • 1 Padella o Saltiere

Per la salsa allo zenzero

  • 1 Frusta
  • 1 Colino a maglie strette
  • 1 Salsiera

Per la guarnizione e la presentazione del piatto

  • 1 Scolapasta
  • 1 Canovaccio
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Piatto
  • Pinzette

Preparazione dei filetti di spigola impanati

La marinatura

  1. Per iniziare, preparate i filetti di spigola per la marinatura. La marinatura serve a far penetrare nella carne del pesce i vari aromi, intenerendo ulteriormente le fibre e permettendone la conservazione per un periodo di tempo più lungo.

  2. Poggiate i filetti di spigola sul tagliere e procedete con la pulizia del pesce. Controllate se sono presenti delle spine passando il palmo della mano sulla superficie ed eliminatele con l’aiuto delle pinzette.

  3. Se avete acquistato i filetti con la pelle, eliminate la pelle passando un coltello sotto la carne, mentre tenete l’estremità della coda tra le dita, verso l’estremità della testa. Se non siete in grado di realizzare quest’operazione, acquistate i filetti già pronti dal vostro pescivendolo di fiducia.

  4. Adagiate i filetti di spigola nel contenitore. Utilizzate un recipiente capiente adatto alle dimensioni e al volume del pesce, che non dovrà essere né in metallo né in plastica leggera

  5. Versate il succo di limone nel recipiente. Grattugiate i cubetti di zenzero o sminuzzateli bene con il coltello ben affilato. Mettete lo zenzero insieme al succo di limone.

  6. Adagiatevi i filetti di spigola girandoli per far sì che assorbano i liquidi da tutte le parti. Cospargeteli con del pepe macinato al momento.

  7. Coprite il recipiente con un foglio di pellicola trasparente. Riponete in frigorifero e lasciate marinare per circa 15-20 minuti.

L’impanatura

  1. Preparate gli ingredienti per l’impanatura. Utilizzate 3 contenitori o recipienti adatti alle dimensioni e al volume dei filetti in modo da facilitarne l’impanatura. Nel primo contenitore, mettete la farina, nel secondo, l’uovo sbattuto con un pizzico di sale e nel terzo, il pane grattugiato.

  2. Una volta trascorso il tempo necessario, prelevate i filetti di spigola dalla marinata. Conservate la marinata allo zenzero e tenetela da parte.

  3. Passate ogni filetto nella farina, scuotendoli per eliminare l’eccesso di farina sulla superficie. Dopodiché, immergeteli nell’uovo sbattuto e lasciateli sgocciolare. Poi, passateli nel pane grattugiato facendolo aderire bene sulla loro superficie.

La cottura dei filetti di spigola impanati

  1. Fate riscaldare il saltiere o una padella adatta alla doratura e alla cottura al salto di piccoli pezzi di carne o pesce. Versate l’olio extravergine di oliva. Unite il burro e fatelo sciogliere a fuoco moderato.

  2. Appena la sostanza grassa si riscalda, mettete i filetti di spigola impanati nella padella e fateli saltare, cioè, fateli dorare d’ambi i lati con movimenti rotatori. Prelevate i filetti di sogliola dalla padella e teneteli al caldo.

La salsa allo zenzero

  1. A parte, deglassate con il vino bianco il fondo di cottura rimasto nella padella. Poi, versate la marinata di zenzero tenuta da parte, il fondo di pesce o il fumetto di pesce e portate ad ebollizione a fuoco moderato.

  2. Unite la farina mescolando bene con la frusta fino a farla amalgamare. Fate cuocere dolcemente a fuoco basso per 5-7 minuti in modo da far ridurre la salsa fino a densità desiderata.

  3. A questo punto, togliete il saltiere dal fuoco. Infine, filtrate la salsa passandola al colino a maglie strette mentre la trasferite nell’apposita salsiera.

La guarnizione e la presentazione del piatto

  1. Nel frattempo, riprendete il ciuffo di prezzemolo e staccate le foglioline dai gambi. Mettete il prezzemolo in uno scolapasta lavatelo bene sotto l’acqua fredda. Asciugatelo bene avvolgendolo in un canovaccio pulito, disponetelo nel tagliere e tagliatelo finemente con un coltello molto affilato.

  2. Poi, lavate e asciugate bene il limone. Poggiatelo sul tagliere e tagliatelo a spicchi per completare la guarnizione del piatto.

  3. Adagiate i filetti di spigola impanati nel piatto di portata, guarnite con le fette di patate bollite, il prezzemolo tritato e gli spicchi di limone. Cospargete con un po’ di salsa allo zenzero e servite il resto della salsa a parte.

Guardate la videoricetta sul canale di Fusione in You Tube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.