dessert alla crema e salsa Melba

Uno strato di pasta biscotto sul fondo, la crema inglese alleggerita con la panna e cosparsa con la salsa Melba… infine, un lampone che sembra fluttuarci sopra: questo è il dolce al cucchiaio presentato in questa ricetta, il dessert alla crema e salsa melba!

dessert alla crema e salsa melba
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:6 persone

Ingredienti

Per la crema

  • Latte 250 ml
  • Zucchero 250 g
  • Tuorli 200 g
  • Panna fresca liquida 500 g
  • Baccello di vaniglia 1

Per la salsa Melba

  • Lamponi 250 g
  • Zucchero a velo 80 g
  • Succo di limone q.b.

Per la finitura del dessert alla crema e salsa melba

Preparazione

La crema

  1. Per iniziare, appoggiate la bacca di vaniglia sul tagliere e, con un coltellino molto affilato, apritela per il lungo. Estraete i semi con la lama del coltellino passandolo da una estremità all’altra.

  2. Versate il latte in una pentola e unite la bacca o baccello di vaniglia priva di semi. Portate ad ebollizione il latte. Spegnete il fuoco e tenete da parte.

  3. Poi, dividete i tuorli dagli albumi e pesate la quantità specificata. Gli albumi si possono utilizzare per preparare la torta americana Angel Food Cake.

  4. Mettete i tuorli insieme allo zucchero e ai semi di vaniglia in una planetaria o in un recipiente a bordi alti. Montate con la frusta fino a sbiancare gli ingredienti per ottenere un composto chiaro e spumoso.

  5. Unite il composto al latte e rimettete sul fuoco fino a raggiungere 82 °C  mescolando con una leccarda o marisa con movimenti costanti e circolari al centro e poi al lati per evitare che il composto si attacchi alla pentola.

  6. Quando la crema avrà raggiunto la sua giusta densità, spegnete la fiamma e travasate la crema in una boule capiente. Coprite con pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema e lasciate raffreddare.

  7. Nel frattempo, mettete la gelatina in un recipiente con 30 ml di acqua fredda. Lasciate in ammollo fino a quando il liquido si sarà assorbito e avrà reidratato la gelatina. Unite i fogli di gelatina alla crema intiepidita e rimestate affinché si assorbano completamente.

  8. Montate la panna fresca liquida non troppo a neve (semi-montata) e aggiungetela alla crema già raffreddata mescolando delicatamente. Trasferite la crema in un sac-à-poche e tenete in frigorifero fino al suo utilizzo oppure copritela a contatto con pellicola trasparente.

La salsa Melba

  1. Passate i lamponi o schiacciateli fino a ridurli in purea. Metteteli in un pentolino, aggiungete lo zucchero a velo e aromatizzate con un po’ di succo di limone.

  2. Mescolate con la marisa fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Riscaldate la polpa ottenuta senza portare a ebollizione, cioè, fate sobbollire a fuoco basso per qualche minuto. Spegnete e togliete dal fuoco.

  3. Filtrate passando la salsa con un colino a maglie strette e lasciate raffreddare. Aromatizzate a piacere con un po’ di succo di limone. Trasferite la salsa Melba in un biberon o bicchiere dosatore o e riponete in frigorifero fino al suo utilizzo.

La finitura

  1. dessert alla crema e salsa melba

    Per servire e presentare il vostro dessert alla crema e salsa Melba, adagiate un dischetto di pasta biscotto nel fondo di ogni bicchiere. Riempite ogni bicchiere con la crema nella sac-à poche e cospargete con la salsa Melba. Infine, decorate con un lampone sopra.

Note

I dischetti di pasta biscotto utilizzati nel dessert alla crema e salsa Melba possono essere aromatizzati a piacere con una bagna prima di essere posizionati nei bicchieri.

Seguite Fusione su Facebook e Instagram

Precedente pasta biscotto o pâte biscuit roulé Successivo menu di Natale 2018

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.