Crea sito

cucinare gli asparagi: pulizia e preparazione

Per preparare e cucinare gli asparagi ci vogliono pochi passi; è molto facile, ed il risultato: utilizzarli completamente per l’elaborazione di svariate ricette. Al lavoro!

cucinare gli asparagi

cucinare gli asparagi
cucinare gli asparagi

Pulizia degli asparagi

Eliminate gli asparagi rovinati che potreste eventualmente trovare nella confezione (solitamente si trovano confezionati in mazzi, in vaschette o in strati). Lavate con molta cura gli asparagi sotto l’acqua corrente e asciugateli delicatamente. Rimuovete la parte finale più dura degli asparagi e tenetela da parte per la preparazione di brodi vegetali.

rimuovere la parte dura
rimuovere la parte dura

Con un pelaverdure (o con un coltello molto affilato o spelucchino) procedete verticalmente dall’alto verso il basso a ritirare la parte verde filamentosa (che può essere utilizzata per i brodi vegetali) fino ad arrivare alla parte centrale bianca e più morbida del asparago. E’ comunque possibile lasciare la pelle degli asparagi verdi poiché commestibile.

cucinare gli asparagi
pelare gli asparagi

cucinare gli asparagi

Tagliate le punte degli asparagi e dividetele a metà, per usarle nella preparazione di ripieni, ad esempio, per la farcitura di tortini di asparagi al forno crespelle ai quattro formaggi e asparagi, omelette con punte di asparagi. Per la preparazione di pasta o risotti, utilizzate i gambi degli asparagi tagliati a crudo a rondelle o alla juliènne.

cucinare gli asparagi
tagliare le punte

Se desiderate cuocerli per altre preparazioni o per consumarli semplicemente come contorno, lessateli sia nell’apposita asparagiera, legati in un mazzetto e disposti verticalmente lasciando le punte fuori dall’acqua (le quali cuoceranno con il vapore dell’acqua in ebollizione) per una decina di minuti, sia in pentola molto larga senza legarli, sistemati orizzontalmente e ricoperti totalmente con l’acqua, lasciandoli cuocere dolcemente per evitar sì che le punte si disfino.

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.