Crea sito

crostata di prugne – semplice e insuperabile

La crostata di prugne è un dolce che si mangia volentieri in qualsiasi stagione, è fatta con la ricetta della pasta frolla della nonna, semplice e insuperabile, e la confettura di prugne, che potete preparare in casa con la frutta raccolta dai frutteti nella stagione adatta.

crostata di prugne

crostata prugne
crostata di prugne

Ingredienti per la crostata di prugne

Per la crostata

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 210 g di zucchero semolato
  • 75 g di burro
  • 1 dose di lievito per dolci
  • 2 uova intere e 1 tuorlo
  • 1/4 bicchierino di sassolino
  • la buccia di mezza arancia oppure di limone non trattata

Per la farcitura

  • 500 g di confettura di prugne

Per la cottura in forno e la decorazione

  • 1 stampo antiaderente per crostata con diametro 28 cm
  • un po’ di zucchero a velo vanigliato

Preparazione crostata prugne

Per la preparazione della pasta frolla, leggete le indicazioni qui. Preriscaldate il forno a 180 °C impostandolo con la funzione pasticceria.

Una volta trascorso il tempo di riposo che può essere di circa 60 minuti, prelevate la pasta frolla dal frigorifero e appoggiatela sulla spianatoia infarinata (utilizzate farina rimacinata in modo da evitarne l’assorbimento).

Con l’aiuto di un mattarello, stendete l’impasto cercando di ricavare una sfoglia non troppo sottile ma preferibilmente più alta di quelle trovate nei negozi e supermercati.

Arrotolate la sfoglia di pasta frolla sul mattarello e trasferitela sullo stampo, lasciandola cadere senza stenderla. Fatela aderire bene sulla base, il solco e i lati dello stampo con l’aiuto delle dita ed evitando di romperla.

Passate il mattarello sui bordi dello stampo per ritagliare l’eccedenza di pasta frolla. Riempite lo stampo con la confettura di prugne. Rimpastate velocemente il ritaglio di pasta, stendetelo e ricavate delle strisce.

Sistemate le strisce di pasta frolla in modo da creare una griglia sulla superficie della crostata o un disegno scelto a vostra preferenza.

Infornate la crostata alle prugne e fatela cuocere per circa 30-35 minuti. Sfornate controllando la buona riuscita della cottura, appoggiatela su una griglia e lasciatela riposare dentro allo stampo finché non si sarà raffreddata.

A questo punto, a piacere potete cospargere la superficie della crostata di prugne con un po’ di zucchero a velo vanigliato. Tagliatela a spicchi e servitela nei piattini individuali. Buon divertimento!

crostata prugne
crostata di prugne

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.