crema inglese / ricetta base

La crema inglese è una variante della crema pasticcera, viene utilizzata in pasticceria come base per preparare charlotte e bavaresi, farcire torte, accompagnare dolci o semplicemente servita fredda come dessert e gustata come un dolce al cucchiaio.
Ingredienti e dosi della ricetta base sono tratti dal ricettario Il cucchiaio d’argento.

crema inglese

crema inglese
crema inglese

Ingredienti per 4 persone

  • 4 tuorli
  • 125 gr di zucchero
  • 1/2 litro di latte
  • zucchero vanigliato

Preparazione crema inglese

Diluite lo zucchero vanigliato nel latte (ho utilizzato 1 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato). Mettete sul fuoco e portate lentamente a bollore. Spegnete la fiamma e tenete da parte al caldo.

Nel frattempo, dividete i tuorli dagli albumi: non buttate via gli albumi, possono servire per la preparazione delle lingue di gatto. In un pentolino adatto alla cottura a bagnomaria, mescolate i tuorli insieme allo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e omogeneo. Versate a filo il latte caldo al composto e diluitelo mescolando a mano con una frusta da pasticcere o con un cucchiaio di legno. Portate il pentolino sul fuoco e fate cuocere a bagnomaria a fuoco basso finchè la crema non si sarà addensata.

La salsa non dovrà mai raggiungere il punto d’ebollizione, difatti la crema inglese va cotta ad una temperatura tra gli 82-85 °C, chiamata in pasticceria cottura rosa. La cottura della salsa ha dei tempi lunghi, controllate spesso mescolando delicatamente. La cottura verrà quando la crema lascerà un velo sul dorso del cucchiaio.

La crema inglese è pronta per l’utilizzo, potete usarla sia fredda che calda per la preparazione di dolci o mangiarla fredda come dessert insieme a biscotti con mandorle e cioccolato, pavesini, savoiardi o lingue di gatto ad esempio. La crema inglese si conserva in frigo dentro ad un recipiente adatto ricoperto con pellicola trasparente per non più di 2 giorni.

crema inglese
crema inglese

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Precedente tagliatelle con ricotta e noci - ricetta originale Successivo crafen ricetta modenese - krapfen

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.