Crea sito

cocktail di gamberetti – cocktail de crevettes

Il Cocktail di gamberetti è un classico antipasto freddo che si compone di una pietanza di ottima fattura presentata con genuina semplicità e che stuzzica subito l’appetito per il suo aspetto allettante e appagante.

cocktail di gamberetti

cocktail di gamberetti
cocktail di gamberetti

Ingredienti per 2 coppette di cocktail di gamberetti

Per le coppette

  • 200 g di code di gamberetti
  • succo di limone
  • un po’ di cognac

Per la salsa cocktail

  • 3 dl di maionese densa e saporita
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 pizzico di pepe di Caienna
  • qualche goccia di succo di limone
  • un po’ cognac
  • raffano grattugiato (opzionale)

Per la guarnizione a piacimento

  • 2 foglie di lattuga
  • 1 uovo sodo
  • qualche lamella di tartufo

Preparazione del cocktail di gamberetti

Mettete le code di gamberetti già pulite in un recipiente inossidabile e grande quanto basta per ricoprirle con il liquido della marinatura, lasciandone 2-4 da parte per la decorazione a preparazione ultimata.

Coprite i gamberetti con il succo di limone e aggiungete un po’ di cognac, mescolate delicatamente e lasciate riposare nella marinatura per 15-30 minuti a seconda del grado di aromatizzazione desiderato. Nella marinatura potete aggiungere spezie e erbette aromatiche a piacere.

La marinatura serve a far penetrare nel pesce i vari aromi che si utilizzano e a intenerire le fibre oltre che a conservare il prodotto per un periodo di tempo determinato. Potete utilizzare le code di gamberetti surgelate che si trovano già confezionate nei supermercati, avendo cura di scongelarle in modo adeguato e corretto. Per chi non predilige il pesce crudo, i gamberetti possono essere sbiancati, cioè, sbollentati rapidamente con il vantaggio d’accorciare i tempi della marinatura.

Nel frattempo, preparate la salsa cocktail. In una boule, mettete la maionese, il concentrato di pomodoro, il cognac, il pepe di Caienna e il limone. Mescolate gli ingredienti con una frusta a mano per amalgamarli, poi utilizzate una marisa o spatola da pasticceria per farli incorporare bene. A piacimento, potete aggiungere un po’ di raffano grattugiato.

Una volta finita la marinatura, scolate le code di gamberetti, mettetele nella boule con la salsa cocktail e mescolate delicatamente con la marisa. Dividete in 2 coppette e guarnite a piacere.

Per presentare a tavola il cocktail di gamberetti

Per appagare l’occhio fin dalla prima portata e servire una specialità è molto importante curare la presentazione.

Utilizzate dei boccali, delle coppe di spumante o qualsiasi altro bicchiere allettante per presentare il vostro antipasto freddo. Adagiatene le foglie di lattuga, versate il cocktail di gamberetti, decorate in superficie con le code di gamberetti tenute da parte, qualche fettina di uovo sodo e qualche lamella di tartufo.

Guardate la videoricetta sul canale di Fusione in Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.