Crea sito

brownie / una ricetta molto cioccolatosa

Il brownie è un dessert cotto al forno generalmente piatto e quadrato, un incrocio tra una torta e un biscotto. Si pensa che la ricetta originale, nata alla fine del XIX secolo a Chicago e resa popolare nel XX secolo attraverso America e Canada, non preveda il lievito per dolci (cosa che ha originato una specie di mito nei racconti tramandati).

Può contenere noci tritate, glassa, gocce di cioccolato e altri ingredienti. Sono molti le versioni homemade e le preparazioni servite nei bar e nei ristoranti al giorno d’oggi. Esiste anche la versione preparata con lo zucchero di canna al posto del cioccolato fondente chiamata blondie.

Brownie una ricetta molto cioccolatosa

brownie
brownie

Questa ricetta del brownie non pretende essere né la versione migliore né quanto meno la ricetta originale, ma è quella che preferisco per concedermi una pausa tra le braccia del comfort food!

Ingredienti per 6-8 persone

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 150 g di burro
  • 250 g di zucchero semolato
  • 3 uova grandi
  • 100 g di farina 00
  • 10 g di cacao amaro in polvere
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 1 pizzico di sale

Preparazione brownie

Fate sciogliere il cioccolato fondente e il burro a bagnomaria. Togliete dal fuoco, versate il composto di cioccolato e burro in una ciotola di grandi dimensioni e lasciatelo raffreddare.

brownie
cioccolato e burro a bagnomaria

La espressione “bagnomaria” denomina un metodo utilizzato in cucina per conferire temperatura uniforme agli ingredienti che si vogliono cuocere, distillare o riscaldare lentamente. A tale scopo, dovete introdurre un recipiente con gli ingredienti dentro ad uno più grande contenente acqua in modo pratico e sicuro. L’acqua dovrà rimanere sempre a contatto con il recipiente più piccolo, non riempite la pentola con troppa acqua, altrimenti sborderà in fase di cottura. Attualmente esistono in commercio pentole apposite per bagnomaria). Portate lentamente ad ebollizione sul fuoco (si può utilizzare anche il forno), in modo da permettere che la pentola più grande inizi a scaldarsi per prima trasmettendo il calore in modo costante ed omogeneo.

Con l’aiuto di una frusta elettrica o se preferite a mano, mescolate il composto di cioccolato e burro con lo zucchero semolato fino ad amalgamare bene gli ingredienti (il composto una volta amalgamato si presenterà comunque un po’ granuloso).

brownie
preparazione brownie

Incorporate le uova amalgamandole per bene una ad una. Aggiungete la farina setacciata poco per volta e sempre mescolando. Unite il cacao amaro in polvere, le gocce di cioccolato fondente e il sale. Potete arricchire la vostra preparazione aggiungendo ulteriori ingredienti tali come noci (intere o spezzate), frutta essiccata o aromi come la vaniglia.

brownie
impasto brownie
Cottura e osservazioni…

Foderate con carta stagnola una pirofila quadrata 22×22 cm approssimativamente. Queste raccomandazioni hanno soltanto lo scopo pratico di migliorare la preparazione in fase di cottura e taglio dei quadrati di brownie. Una volta preparata la ricetta, avrete l’opportunità di personalizzare le vostre preferenze. Mettete l’impasto dentro la pirofila e cercate di livellare la superficie con una spatola da cucina o con l’aiuto di un coltello. Mettete in forno preriscaldato statico a 180 °C per 30 minuti circa.

brownie
cottura-brownie

Lasciate raffreddare e tagliate a quadrati uniformemente. Chi desidera può ricoprirli con un po’ di glassa e con qualche scaglia di cioccolato. Servite in tavola per accompagnare le vostre merende o i vostri momenti di pausa insieme ad una buona tazza di latte o di caffè.

brownie
brownie

Vi invito a condividere questa ricetta e a seguire Fusione sui social networks Facebook  Google+  Twitter  Pinterest e Instagram

La condivisione su Whatsapp è disponibile da cellulari Android e IPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.