Crea sito

brodo vegetale con funghi secchi misti

Il periodo autunnale porta con se nostalgia e ripensamenti, soprattutto dopo una bella e calda stagione estiva. Ma non perdiamoci tra questi pensieri e iniziamo a coccolarci con i cibi che ci fanno sentire bene: Venite a preparare con me un saporitissimo brodo vegetale con un misto di funghi secchi che raccoglie molte varietà tipiche tra cui, i pregiati Porcini e i Finferli (Galletti), i Pieurolus, i Champignons, lo Shiitake (varietà esotica orientale) e le Trombette.

brodo vegetale con funghi misti secchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 40 Minuti
  • Porzioni2 l
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gCipolle dorate
  • 250 gCarote
  • 120 gSedano
  • 60 gPorri
  • 4 spicchiAglio
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 4 ramettiTimo
  • 8Pepe nero in grani
  • 80 gFunghi misti secchi
  • 3 lAcqua calda

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno
  • Mestolo
  • Colino / Scolapasta
  • Ciotola
  • Contenitore

Preparazione

I funghi secchi per il brodo vegetale

  1. Prima di procedere con la preparazione del brodo vegetale, è necessario mettere in ammollo i funghi misti secchi in anticipo di almeno 1 ora. Mettete i funghi in una boule, riempitela con dell’acqua calda, presa dalla quantità specificata negli ingredienti, in modo che i funghi rimangano completamente coperti da essa.

Gli ortaggi del brodo

  1. ingredienti per il brodo vegetale con i funghi

    Preparate gli ortaggi necessari, lavateli e puliteli bene. Poi, procedete con il taglio in modo grossolano visto che saranno frullati a fine cottura.

  2. Sul tagliere fermo e pulito, mondate la cipolla dorata e privatela della buccia. Dividetela a metà e poi tagliatela a fette non troppo sottili.

  3. Lavate le carote, asciugatele bene ed eliminate le estremità con il coltello e la buccia con uno spelucchino. Tagliate le carote a cubettoni o in grosse rondelle.

  4. Lavate e asciugate le coste di sedano. tagliate il gambo a pezzettoni (non è necessario eliminare i filamenti sulla superficie) e sminuzzate le foglie con il coltello.

  5. Pulite il porro eliminando la radice e il primo strato di foglie più duro. Lavatelo sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto per eliminare eventuali sporcizie o residui di terra. Tagliate il porro a rondelle.

  6. Gli spicchi d’aglio possono essere utilizzati interi con la loro buccia. Schiacciate leggermente gli spicchi d’aglio con la lama del coltello.

Fase di cottura del brodo vegetale con funghi secchi

  1. Accendete il fornello e fate scaldare una pentola antiaderente capiente. Poi, versate l’olio extravergine d’oliva.

  2. fase di cottura

    Successivamente, unite gli ortaggi tagliati (cipolla, carota, sedano, porro) e gli spicchi d’aglio. Mescolate gli ingredienti con una spatola da cucina o un cucchiaio di legno.

  3. rosolare gli ortaggi

    Fate rosolare gli ingredienti a fuoco moderato per circa 10 minuti. Mescolate periodicamente.

  4. aggiungere timo e pepe in grani

    Dopodiché, aggiungete i rametti di timo e il pepe nero in grani agli ortaggi rosolati.

  5. ortaggi in cottura

    Versate l’acqua calda e portate ad ebollizione. Successivamente, abbassate la fiamma e fate cuocere dolcemente per circa 30 minuti. Rimestate il brodo periodicamente.

  6. funghi misti secchi nel brodo

    Aggiungete i funghi misti secchi tenuti in ammollo insieme alla loro acqua. Mescolate e fate spiccare il bollore. Continuate a cuocere il brodo per circa 60 minuti.

  7. brodo vegetale con funghi misti secchi

    Travasate il brodo così filtrato negli appositi contenitori per la conservazione. Utilizzatelo per la preparazione di risotti, creme o vellutate. Aggiungendoci pasta, cereali o legumi, questo brodo lo si può trasformare in una calda minestra che sarà molto gradita durante il lungo periodo di freddo.

Il brodo vegetale con funghi secchi

  1. filtrare il brodo vegetale con funghi secchi

    A cottura ultimata, spegnete la fiamma e togliete la pentola dal fuoco. Filtrate il brodo vegetale con i funghi misti secchi passandolo con un colino a maglie strette.

  2. brodo vegetale con funghi misti secchi

    Travasate il brodo così filtrato negli appositi contenitori per la conservazione. Utilizzatelo per la preparazione di risotti, creme o vellutate. Aggiungendoci pasta, cereali o legumi, questo brodo lo si può trasformare in una calda minestra che sarà molto gradita durante il lungo periodo di freddo.

Conservazione

Una volta travasato in un contenitore adatto alla conservazione, mettete il brodo vegetale in frigorifero per un paio di giorni. Altrimenti, potete congelarlo in appositi sacchetti di plastica con chiusura a cerniera per risparmiare spazio dentro al freezer.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.