biscotti friabili alla vaniglia

I biscotti friabili alla vaniglia sono deliziosi e semplici dolcetti che praticamente si sciolgono in bocca, ideali per tutto il periodo invernale ma soprattutto da regalare durante le feste natalizie.

biscotti friabili alla vaniglia
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 + 1 ore di riposo minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4-6
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per i biscotti friabili alla vaniglia

  • Farina 00 (per dolci) 280 g
  • Farina di mandorle 120 g
  • Burro 200 g
  • Zucchero 70 g
  • Baccello di vaniglia 1
  • Farina (per la spianatoia ) q.b.

Per la copertura al cioccolato

  • Cioccolato fondente 200 g
  • Acqua (per il bagnomaria) q.b.

Preparazione

Preparare l’impasto

  1. Prima di iniziare, appoggiate il baccello di vaniglia sul piano di lavoro. Incidetelo nel senso della lunghezza per dividerlo a metà con l’aiuto di un coltellino molto affilato. Passate la lama del coltellino da un’estremità all’altra per estrarre i semi di vaniglia.

  2. Mescolate la farina 00 e la farina di mandorle, disponetele a corona o fontana sul piano di lavoro o spianatoia.

  3. Mettete al centro il burro freddo fatto a tocchetti e iniziate ad amalgamare con le punte delle dita fino ad incorporare bene.

  4. Unite lo zucchero semolato, l’uovo intero e i semi di vaniglia. Continuate a lavorare l’impasto per pochi minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  5. Coprite il panetto con pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 60 minuti prima di utilizzarlo per la realizzazione dei biscotti.

I biscotti friabili alla vaniglia

  1. Prima di iniziare, preriscaldate il forno estatico a 180 °C, rivestite 2 teglie o placche con la carta da forno e infarinate il piano di lavoro o spianatoia.

  2. Trascorso il tempo di riposo necessario, prelevate il panetto dal frigorifero eliminando la pellicola trasparente e mettetelo sul piano di lavoro infarinato. Con il matterello, iniziate ad appiattire l’impasto per stenderlo fino allo spessore di mezzo centimetro.

  3. Ricavati dei biscotti con formine diverse, ad esempio, fiori e stelline. Impastate nuovamente i ritagli. Poi, stendete di nuovo la pasta con il matterello e ricavatene altri biscotti.

  4. Adagiate i biscotti friabili alla vaniglia sulle teglie o placche da forno. Fateli cuocere nel forno già caldo a 180 °C per circa 20 minuti fino a quando diventano dorati in superficie.

Per la copertura di cioccolato

  1. La espressione “bagnomaria” denomina un metodo utilizzato in cucina per conferire temperatura uniforme agli ingredienti che si vogliono cuocere, distillare o riscaldare lentamente.

  2. A tale scopo, dovete introdurre un recipiente con gli ingredienti dentro ad uno più grande contenente acqua in modo pratico e sicuro (l’acqua dovrà rimanere sempre a contatto con il recipiente più piccolo, non riempite la pentola con troppa acqua, altrimenti sborderà in fase di cottura, attualmente esistono in commercio pentole apposite per bagnomaria).

  3. Portate lentamente ad ebollizione sul fuoco (si può utilizzare anche il forno), in modo da permettere che la pentola più grande inizi a scaldarsi per prima trasmettendo il calore in modo costante ed omogeneo.

  4. Adesso, potete sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Mettete il cioccolato fondente nel pentolino o recipiente più piccolo e fate sciogliere dolcemente fino a quando il cioccolato non si presenta denso e brillante.

  5. biscotti friabili alla vaniglia

    Prendete i biscotti friabili alla vaniglia già raffreddati e immergeteli per metà nel cioccolato fuso, appoggiateli sulla grata e lasciate solidificare la copertura di cioccolato prima di mangiarli.

  6. Se cercate altre idee per decorare i vostri biscotti, provate con questa ricetta biscotti ricoperti di ghiaccia colorata!

Note

Create dei pacchettini o sacchettini personalizzati per regalare ai vostri bambini, parenti e amici durante il periodo natalizio, sarà una gradita occasione per dimostrare il vostro affetto!

Fusione su Facebook e Instagram

Precedente biscotti di frolla glassati Successivo cookies alle mandorle e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.