Crea sito

baccala alla ferrarese – cucina emiliana

Il baccala alla ferrarese è un secondo piatto a base di pesce molto apprezzato nella tradizione gastronomica emiliana. Il baccalà alla ferrarese è una pietanza delicata ed elegante che può diventare un’ottima scelta adatta ai giorni di festa.

baccalà alla ferrarese

baccala alla ferrarese
baccala alla ferrarese

La ricetta descritta a continuazione è quella originale e fedele alla antica tradizione tratta liberamente dall’opera Il libro della vera CUCINA EMILIANA E ROMAGNOLA di Paolo Petroni.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di baccalà già ammollato
  • 1 cipolla piccola
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 50 g di burro
  • ½ litro di latte
  • farina
  • noce moscata
  • sale e pepe

Preparazione del baccala alla ferrarese

Per dissalare il baccalà, mettetelo in una ciotola, copritelo completamente con acqua fredda o latte e disponetelo in frigo per tutta la notte previa alla preparazione.

Per iniziare, portate ad ebollizione una pentola con poca acqua, risciacquate rapidamente il baccalà dissalato e lessatelo nell’acqua bollente per non più di 5 minuti. Prelevate il baccalà con molta cura evitando di romperlo, fatelo intiepidire ed eliminate le lische presenti.

Scaldate un tegame o una padella (preferibilmente di terracotta o antiaderente) e fate sciogliere il burro. Unite la cipolla e il prezzemolo tritati finemente. Fate rosolare gli ingrediente a fuoco moderato per circa 5 minuti.

Tagliate il baccalà a pezzi quadrati, infarinateli, adagiateli nel tegame e fateli colorire da entrambe le parti. Salate poco e aggiustate di sale. Spolverate con un po’ di noce moscata.

Versate il latte, coprite il tegame con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso senza girare i pezzi di baccalà fino a che il latte non si ritirerà completamente.

Nelle versioni più antiche, prima di unire il latte si aggiungeva anche 100 grammi di parmigiano grattato.

Sistemate il baccala alla ferrarese sul vassoio da portata e servite in tavola. La tradizione emiliana vede assolutamente questo piatto accompagnato con polenta.

baccala alla ferrarese
baccala alla ferrarese

Le mie ricette le trovate anche su Facebook

6 Risposte a “baccala alla ferrarese – cucina emiliana”

  1. In famiglia amiamo mangiare il baccalà e abitando in Norvegia si può dire che non manca…lo proveremo sicuramente anche alla Ferrarese..grazie per la ricetta!! 🙂

    1. Infatti, nelle versioni più antiche prima di versare il latte si cospargeva con 100 gr di parmigiano reggiano. La tradizione lo vuole accompagnato con polenta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.