Crea sito

Profiteroles Con Crema Chantilly All’Italiana

Il Profiterol è un dessert francese di origine italiana, si pensa risalga alla corte francese di Caterina De’ Medici, nello specifico nasce per mano del cuoco Popelini, divunuto noto in seguito; a Firenze invece, il dolce viene chiamato “Bongo”.
I Profiteroles sono caratterizzati da palline di pasta choux (bignè) farcite con crema chantilly, crema chantilly all’italiana, oppure crema pasticcera classica, ricoperti da una corposa glassa al cioccolato fondente, per i più golosi esiste anche la glassa al cioccolato bianco.
La versione che vi propongo io, presenta un riepieno di crema chantilly all’italiana che a parer mio si sposa benissimo con il sapore neutro del bignè e l’amaro del cioccolato fondente, una vera goduria da servire magari la domenica a pranzo come sfizioso dessert!
Cosa state aspettando, mettetevi alla prova anche a voi e con un pò di pazienza create la vostra versione del Profiterol!

ALLACCIATEVI IL GREMBIULE E COMINCIAMO!

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 Persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaFrancese

Per i Profiteroles

  • 350 gcrema pasticcera
  • 30bignè
  • 175 gpanna fresca da montare

Per la Copertura e Decorazione

  • 405cioccolato fondente al 60%
  • 180 gacqua
  • 72 gpanna fresca liquida
  • 135 gzucchero
  • q.b.panna fresca da montare (Ciuffetti di panna montata)

Preparazione

  1. FASE 1:

    Come primo passaggio prepare i bignè, seguendo la mia ricetta Bignè Homemade, preparare la dose intera, usciranno 30 bignè circa. Una volta cotti e sfornati, lasciarli raffreddare a temperatura ambiente e tenere da parte.

  2. FASE 2:

    Preparare ora metà dose della mia ricetta della crema pasticcera Crema Pasticcera Facile & Gustosa. Una volta pronta, lasciatela raffreddare in frigorifero per un paio d’ore.

  3. FASE 3:

    L’ultima preparazione da fare è la glassa: tritare grossolanamente il cioccolato fondente, portare ad ebollizione l’acqua, lo zucchero e la panna, portare a sfiorare il bollore e togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare velocemente con una frusta per farlo scioglierlo, e per rendere la glassa lucida e omogenea.

  4. FASE 4:

    Trasferire la glassa all’interno di una terrina capiente e coprire con la pellicola, lasciare raffreddare fino a raggiungere la giusta consistenza per glassare. Riprendere la crema pasticcera dal frigorifero, lavorarla qualche secondo con la frusta per riportarla alla giusta consistenza, montare la panna e aggiungerla alla crema mescolando delicatamente dal basso verso l’altro con la marisa.

  5. FASE 5:

    Bucare leggermente la base dei bignè e riempire l’interno di crema, con l’aiuto di una sac a poche minuta di beccuccio. Mettere i bignè in frigorifero per qualche minuto prima di glassarli. Trascorsi alcuni minuti, riprenderli dal frigo per tuffarli uno per volta, all’interno della glassa al cioccolato.

  6. FASE 6:

    Con l’aiuto di due forchette, ripescare il bignè glassato, sgocciolarlo per bene per far cadere il cioccolato in eccesso e posizionarlo alla base del vassoio scelto. Man mano che vengono glassati, creare la piramide di bignè sopvrapposti, fino ad arrivare alla fine; come decorazione finale, con la panna montata avanzata, decorare con dei ciuffetti tra un bignè e l’altro. Prima di consumare i profiteroles, lasciarli qualche minuto fuori dal frigorifero, ecco la mia versione!

Aledolceale consiglia: “I Profiteroles si conservano per circa 2 giorni ben coperti in frigorifero; volendo è possibile congelare i bignè vuoti , per poi scongelarli all’occorrenza nel frigorifero. Se dovessero avanzare la crema e la glassa, utilizzatele per preparare una crostata aperta con doppia farcitura, buon appetito!”

4,0 / 5
Grazie per aver votato!