Crea sito

Crostata Al Cacao Con Crema Alla Ricotta, Arancia & Gocce Di Cioccolato

Vi presento una signora crostata, forse la ricetta che preferisco di più durante le feste e perchè no, anche durante l’anno, fa sempre la sua bellissima figura.
La crostata è composta da una base di pasta frolla all’olio al cacao che custodisce un goloso ripieno cremoso di ricotta, vaniglia, arancia e gocce di cioccolato fondente. Un piacere per il palato ma anche per gli occhi grazie al contrasto che viene fuori con la combinazione di colori.
La decorazione con le losanghe di frolla è a vostra discrezione, io ho preferito rimanere sul classico, ma come vi dico sempre, date sfogo alla vostra fantasia!
Dato il periodo, ve la consiglio per le feste Pasquali, vedrete che sarà un ottimo fine pasto, non avrà nulla da invidiare alle tradizionali uova di Pasqua che sicuramente non mancheranno sulla nostra tavola.
Questo dolce l’ho dedicato al mio fidanzato, per festeggiare il suo compleanno, per cui la decorazione fatta con le letterine di pasta frolla bianca che vedete in foto, è una mia personalizzazione aggiunta per l’occasione, voi potete decorarla come preferite o lasciarla semplice con una spolverata di zucchero a velo, a voi la scelta. Iniziamo subito a mettere le mani in pasta…

ALLACCIATEVI IL GREMBIULE E COMINCIAMO!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Per la Pasta Frolla all’olio al Cacao

  • 2Uova
  • 75 gOlio di semi di girasole
  • 100 gZucchero
  • 275Farina 00
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 8 gLievito chimico in polvere
  • 1 gSale
  • MezzoBaccello di vaniglia

Per il Ripieno

  • 470 gRicotta vaccina (Senza sale aggiunto)
  • 85 gZucchero
  • 1Uovo
  • La scorza grattugiata di un’arancia
  • 90 gGocce di cioccolato fondente
  • MezzoBaccello di vaniglia

Preparazione

  1. FASE 1:

    Per cominciare prepariamo la pasta frolla al cacao: rompere le uova all’interno di una ciotola, aggiungere lo zucchero, l’olio e i semini di vaniglia. Iniziare ad impastare con le mani, oppure con l’aiuto di una frusta, inserire il cacao amaro e continuare a mescolare per farlo incorporare. Setacciare insieme farina 00 e lievito e aggiungerli un po’ per volta al’impasto lavorando il tutto con le mani. Impastare fino ad ottenere un bel panetto liscio, sodo e compatto; Mettere in frigo avvolto da pellicola per farlo riposare qualche minuto.

  2. FASE 2:

    Mentre la frolla riposa in frigo, preparare il ripieno della crostata: lavorare a crema la ricotta vaccina, aggiungere lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto, la scorza d’arancia grattugiata e i semini di vaniglia.

    Mescolare la crema con una frusta per renderla omogenea, infine inserire le gocce di cioccolato fondente, (leggermente infarinate per non farle andare sul fondo della crema). Amalgamare il tutto.

  3. FASE 3:

    A questo punto assemblare la crostata: riprendere il panetto di frolla dal frigo, lavorarlo su un piano di lavoro leggermente infarinato e stenderlo sottile di 3/4 millimetri circa. Foderare una tortiera con la carta forno e stenderci sopra la base della crostata, tagliare i bordi in eccesso.

    Versare all’interno della frolla il ripieno di crema di ricotta e ultimare la crostata con delle losanghe messe trasversali sopra la crema. Infornare nel forno caldo preriscaldato e una volta cotta, servirla solo dopo che si sarà raffreddata.

  4. Cottura consigliata: 170°C forno statico per 30/40 minuti circa, controllare sempre che la cottura sia ultimata, attraverso il colore della superficie del dolce.

    Aledolceale consiglia: “Volendo potete preparare lo stesso dolce con la pasta frolla bianca, aggiungendo alla crema di ricotta, mezzo cucchiaino di cannella, un cucchiaino di liquore agli agrumi e la scorza di limone.

    Non mi resta che augurare tanti auguri al mio amore! Ecco la mia versione.”

5,0 / 5
Grazie per aver votato!