Polpette in friggitrice ad aria

Lo so lo so, questo è un blog di dolci, cosa ci fa una ricetta di polpette?? Da poco ho acquistato una friggitrice ad aria che mi sta dando davvero molte soddisfazioni, sia dolci che salate. Visto che sto sperimentando un po ho deciso di aggiungere una piccola parte nel mio menù dedicata alle più buone ricette salate che riesco a preparare. Ieri ho provato le polpette in friggitrice ad aria sono una vera delizia croccanti esternamente e morbide e succose all’interno. Se hai una friggitrice ad aria prova anche

polpette in friggitrice ad aria

Video ricetta del giorno

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g carne macinata mista
2 patate (Medio/piccole)
3 cucchiai parmigiano grattugiato
1 uovo
1 pizzico sale
1 pizzico pepe

Strumenti

1 Bacinella
1 Forchetta
oppure
1 Pentolino

Passaggi per delle polpette in friggitrice ad aria pergette

Per prima cosa lava le patate e mettile in un pentolino( con la buccia), ricopri di acqua, aggiungi un cucchiaio di sale e lascia bollire per 20 min (la cottura dipende dalla grandezza delle patate). Prima di scolarle fai la prova con la forchetta. Devono essere morbide sia fuori che dentro.

Una volta scolate rimuovi la buccia, mettile in una ciotola capiente e con l’auto di una forchetta schiaccia bene le patate fino a ridurle purea.

Nella stessa ciotola aggiungi la carne, l’uovo, il parmigiano, il sale ed il pepe.

Sempre con la forchetta schiaccia ed amalgama tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. L’impasto risulterà morbido e appiccicoso

Ungi le mani e forma 16 palline

Disponile sulla teglia (ricoperta di carta forno) della friggitrice.

Inforna per 15 min a 180° azionando entrambe le resistenze (sopra e sotto)

Ecco delle polpette dorate e croccanti fuori e morbide e succose all’interno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *