Crea sito
Albe

Pasta Cacio e Pepe: la ricetta originale

Amatissimo in tutta Italia, questo piatto è uno dei primi piatti più famosi, insieme alla carbonara, alla gricia e all’amatriciana, ma fra le quattro è quella più semplice e per la cui preparazione servono meno ingredienti.

La ricetta della pasta cacio e pepe a Roma è una vera e propria istituzione: ecco come preparare alla perfezione questo primo piatto della tradizione.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gspaghetti
  • 200 gpecorino romano
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. Mettete a bollire l’acqua per la pasta, ricordandovi di salarla poco per non rischiare di ottenere una pasta troppo sapida a causa del pecorino.

    Nonostante si dica “cacio“, per questa ricetta viene usato solo il pecorino, rigorosamente romano.

    Grattugiate il pecorino e mettetelo da parte, per ora.

  2. É il momento di creare la classica crema di pecorino e per farlo bisogna far sciogliere il formaggio con l’acqua di cottura della pasta. L’amido rilasciato dalla pasta ostacolerà la creazione di grumi. Per farlo, ci sono due differenti modi. Il primo è quello di scolare la pasta in padella con qualche mestolo di acqua di cottura, mantecarla con il pecorino e saltarla, fino a quando non otterrete la giusta cremosità. Ma se volete un metodo ancora più sicuro, potete frullare con un minipimer a immersione il formaggio con l’acqua: versate un paio di mestoli alla volta, verificando la consistenza, poi aggiungete la pasta e mescolate.

    Aggiungete per ultimo abbondante pepe nero macinato al momento.

  3. La vostra cacio e pepe é finalmente pronta da gustare!

Non mi resta che augurarvi buon appetito!
#strabuono

VISITA IL MIO PROFILO INSTAGRAM!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!