Pollo alla cacciatora

Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è una ricetta povera, tipica della Toscana, ma diffusa ormai in tutte le regione, un classico della cucina casalinga.

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto gustoso e saporito, potete usare il pollo intero tagliato a pezzi o soltanto le cosce, se preferite.

La carne andrà rosolata con tante buone verdure come cipolla, sedano e carota, poi toccherà al pomodoro che si cuocerà in un sughetto cremoso e profumatissimo, il pollo alla cacciatora sarà morbido e succulento al punto giusto, e la scarpetta è assicurata!

Quindi vi consiglio vivamente di tostare del pane che vi servirà per la scarpetta finale e stappare una bottiglia di ottimo vino rosso corposo e avvolgente.

Vi lascio qui il link per altre ricette con il pollo 😉 :

Pollo alla cacciatora
Pollo alla cacciatora
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

1.5 kg pollo
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 succo di limone
1 cipolla
1 carota
1 costa sedano
1 bicchiere vino bianco
500 g pomodori pelati (a pezzi)
1/2 bicchiere acqua
150 g olive verdi
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Passaggi

Mettere il pollo a marinare con 3 cucchiai d’olio, il succo di un limone, il sale e il pepe per almeno 4 ore.

Preparare un battuto di cipolla, carota e sedano. In una padella capiente mettere due cucchiai di olio extravergine d’oliva in cui far appassire il trito di verdure, aggiungere il pollo a pezzi e far rosolare bene.

Sfumare con il bicchiere di vino bianco mescolando delicatamente.

Aggiungere i pomodori pelati tagliati a pezzetti e l’acqua, coprire con un coperchio e proseguire la cottura a fuoco lento, dopo circa 15/20 minuti unire le olive, coprire col coperchio e cuocere a sempre a fuoco lento per altri 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.