Pollo al curry

Questa ricetta diventa un piatto unico sostanzioso e gustoso se servito con del riso.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gpetti di pollo
  • 4 cucchiainicurry
  • 100 mlbrodo vegetale
  • sale
  • 50 gfarina 00
  • 50 gscalogno
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • acqua

Preparazione

  1. Tagliate il petto di pollo a cubetti non troppo piccoli e affettate lo scalogno. In una ciotola mescolate 40 g di farina con un cucchiaino di sale e 3 cucchiaini di curry, a questo punto passateci il pollo in modo che risulti ben infarinato.

    In una padella larga versate 4 cucchiai di olio extravergine, fate scaldare e versate il pollo. Lasciate rosolare sempre mescolando per 5 minuti poi trasferite il pollo in un piatto e tenete da parte in caldo. Nella stessa padella versate 2 cucchiai di olio extravergine e rosolate lo scalogno unite il pollo e mescolate, sfumate con il brodo e fate cuocere con il coperchio per 15 minuti.

    Stemperate la farina e il curry (avanzati dopo aver infarinato il pollo) in mezzo bicchiere di acqua fredda. Utilizzatela per irrorare il pollo qualche minuto prima del termine della cottura, mescolando bene.

    Spegnete e coprite, lasciate riposare il vostro pollo al curry per una decina di minuti. Servite spolverizzando con prezzemolo tritato.

    L’ho servito con del semplice riso fatto prima tostare con burro e scalogno, sfumato col vino e portato a cottura aggiungendo man mano del brodo di verdure.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!