Panini di segale e grano saraceno

I panini di segale e grano saraceno sono dei panini sfiziosi, gustosi e dal sapore intenso.
Perfetti per arricchire il cestino del pane con una preparazione dal sicuro effetto, per una cena raffinata o un’occasione speciale. Oppure per un brunch, un buffet in piedi, una merenda, un picnic, accompagnati o farciti dai cibi che più amate.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gacqua
  • 400 gfarina di segale
  • 200 gfarina di grano saraceno
  • 10 gzucchero di canna
  • 10 glievito di birra fresco
  • 10 gsale
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • q.b.semi misti

Preparazione

  1. In una ciotola grande mettere l’acqua, l’olio extravergine d’oliva, lo zucchero e il lievito, mescolare bene.

    Aggiungere la farina di segale, la farina di grano saraceno e il sale.

    Impastare bene fino ad ottenere un panetto morbido. Se si appiccica alle mani aggiungere un altro po’ di farina di segale ma senza eccedere.

    Se invece volete utilizzare il bimby, inserire nel boccale l’acqua, l’olio extravergine d’oliva, lo zucchero e il lievito, far andare due minuti a 37 gradi velocità 2; poi aggiungere le farine ed il sale ed impastare 4 minuti a modalità spiga.

    Coprire con un panno umido e lasciare lievitare per almeno 3 ore.

    Reimpastare dare le pieghe a tre e far lievitare per altre 2 ore.

    Dare la forma desiderata ai panini con un taglietto in superficie e lasciare lievitare ancora almeno ora distanziandoli tra di loro coperti con un canovaccio su una placca del forno unta o coperta con carta da forno.

    Spennellare con dell’olio extravergine d’oliva e spolverare con semi misti, cuocere in forno caldo a 180° statico per circa 20/30 minuti, nel forno sulla grata più bassa mettere una tazza piena d’acqua per creare una giusta umidità nella cottura.

    Controllare la cottura perché dipende dal vostro forno e dalla grandezza scelta per i panini.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.