Pane alla curcuma

Il profumo del pane caldo riempie il cuore

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gsemola
  • 330 gacqua
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 10 gzucchero
  • 15 gsale
  • 3 glievito di birra fresco
  • q.b.curcuma in polvere

Preparazione

  1. Mettere nel boccale acqua, zucchero e lievito 20 secondi velocità 4

    Poi tutti gli altri ingredienti 2 minuti spiga

    Fare riposare 15 minuti sempre nel boccale.

    10 sec spiga far riposare 10 minuti (ripetere l’operazione per 3 volte in tutto)

    Mettiamolo ora a lievitare in frigorifero, coperto con pellicola. Il tempo di lievitazione possiamo gestirlo a piacere, può andare da un minimo di 6 ore ad un massimo di 24 ore. (Io 16 ore).

    Una volta estratto l’impasto dal frigorifero, sarà ben lievitato e si saranno formate tante bolle in superficie.

    Aggiungiamo della farina (l’impasto risulta appiccicoso) sul piano di lavoro e lavoriamo l’impasto con le mani, allargandolo fino a formare un rettangolo.

    Facciamo le pieghe all’impasto, tiriamo verso di noi un lembo del rettangolo, fino più o meno a metà, l’altra metà la pieghiamo sopra, chiudiamo con le dita e poi richiudiamo a sacchetto l’impasto. Ripetiamo il passaggio delle pieghe un’altra volta, servirà a dare forza al pane. Arrotondiamo poi il nostro impasto, fino a formare una pagnotta. Mettiamolo adesso su una ciotola con un canovaccio ben infarinato e lo facciamo lievitare, per circa due ore,a temperatura ambiente oppure possiamo metterlo in forno con la luce accesa.

    Quando il nostro impasto sarà lievitato prendiamo una pentola di acciaio o di ceramica, io ho usato due teglie da 24 cm di diametro.

    Mettiamo adesso la pentola con il coperchio, nel mio caso le teglie dentro il forno, preriscaldato a 230° e la facciamo scaldare per 10 minuti. Mi raccomando di utilizzare pentola e coperchio che possono andare in forno e assicurarsi che la pentola sia spessa, le pentole di alluminio ad esempio non vanno bene.

    Tiriamo fuori dal forno la pentola bollente, aiutandoci con delle presine e ci mettiamo dentro l’impasto, direttamente dalla ciotola, aiutandoci con il canovaccio.

    Mettiamo il coperchio sulla pentola e facciamo cuocere a 230° ventilato per 30 minuti, poi apriamo il forno, togliamo il coperchio e continuiamo la cottura a 210° per altri 20 minuti, finché non si sarà formata una bella crosticina croccante sul pane.

    A questo punto il nostro pane è pronto, estraiamolo dalla pentola e facciamolo raffreddare completamente prima di tagliarlo e portarlo in tavola

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.