Pain au chocolat

Il pain au chocolat è una viennoiserie tipica della pasticceria francese a base di pasta sfoglia con al centro barrette o pezzi di cioccolato fondente. La lavorazione è simile a quella del croissant, ma la forma dello spicchio di luna è sostituita da quella rettangolare.
La leggenda narra che sia stata Maria Antonietta, da sempre conosciuta come la regina più golosa della storia, ad introdurlo in Francia, ma in realtà il pain au chocolat è un’invenzione piuttosto moderna, così come il croissant. Furono August Zang ed Ernest Schwarzer, due amici austriaci, ad introdurlo in Francia nel diciannovesimo secolo quando aprirono a Parigi una bakery viennese. Da quel momento in poi, il petit déjeuner non è stato più lo stesso e il pain au chocolat è diventato il “pane” ufficiale della prima colazione francese.
È talmente buono, soffice ma croccante allo stesso tempo per via del cioccolato, che è impossibile resistervi.
Una golosa idea per utilizzare la cioccolata di Pasqua.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto

  • 175 gfarina Manitoba
  • 325 gfarina 00
  • 100 gburro
  • 60 gzucchero
  • 10 gsale
  • 230 gacqua
  • 10 glievito di birra fresco

Ingredienti sfogliatura

  • 250 gburro

Ingredienti copertura

  • 20 glatte
  • q.b.zucchero

Preparazione

  1. Primo passo:

    Dividere l’acqua in due bicchieri, in uno sciogliere il lievito e nell’altro sciogliere il sale.

    Inserire nel boccale del bimby le farine, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti e l’acqua con il lievito, azionare e far andare per 3 minuti velocità spiga e mentre impasta mettere a filo dal foro l’acqua con il sale.

    Finire di lavorare a mano l’impasto su una spianatoia, formare un rettangolo e chiudere con la pellicola mettere in frigo per 2 ore.

    Secondo passo:

    Tirare la pasta in un rettangolo di circa 40×20 e mettere da parte. Prendere il burro freddo con l’aiuto della carta da forno, picchiettare bene il burro e stenderlo più o meno la metà del rettangolo dell’impasto.

    Incassare il burro nell’impasto, sovrapponendo la parte di pasta libera sul burro, chiudere bene e con il matterello stendere in un rettangolo di 40x 20.

    In modo da stendere bene anche il burro all’interno.

    Effettuare le pieghe a tre, piegando la parte sotto fino al centro e lo stesso con la parte superiore.

    Riporre in frigo per un’ora.

    Terzo passo:

    Stendere di nuovo in un rettangolo e fare la piega a libro.

    Far riposare un’ora in frigo.

    Quarto passo:

    Adesso stendere sempre a rettangolo 40×20 tagliare con un taglia pizza creando 8 massimo 10 rettangoli.

    Formare i pain au chocolat, mettere il cioccolato e fare il primo giro, inserire di nuovo il cioccolato e girare sistemare sulla teglia ricoperta da carta forno.

    Far lievitare circa 1 ora a temperatura ambiente e poi tutta la notte in frigo.

    Mentre riscalda il forno a 190 gradi ventilato togliere i pain au chocolat dal frigo e far tornare a temperatura.

    Spennellare con l’uovo mischiato col latte spolverare con lo zucchero semolato e cuocere in forno per circa 20 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.