Involtini di platessa

Gli involtini di platessa sono un secondo di pesce dal sapore semplice ma allo stesso tempo gustoso, che ricorda il mediterraneo.
Questo piatto farà un figurone sulle vostre tavole, specialmente in caso di ospiti a cena, in quanto punta molto sulla presentazione.
L’abbinamento dei pomodorini, con i capperi e i filetti di questo pesce sorprenderà il palato.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 filettiplatessa
  • 20olive nere
  • 2 cucchiaicapperi
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • 1/2 bicchierevino bianco

Preparazione

  1. Iniziare a tagliando i filetti a metà, in questo modo da ottenere 8 strisce (seguite la riga della spina del pesce).

    Procedere lavando il prezzemolo e dissalando i capperi.

    Tritare in maniera fine il prezzemolo, i capperi e le olive. Dopodiché aggiustare con sale e pepe.

    Amalgamare bene gli ingredienti e dopo aggiungere il composto sui filetti di platessa e spalmare bene dalla cima al fondo del pesce.

    Alla fine del filetto aggiungere un pomodorino e arrotolare il tutto, fermare con uno stuzzicadenti per ogni involtino. È importante che il pomodoro sia infilzato.

    Riscaldare la padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio per il soffritto. Dopo mettere gli involtini di platessa nella padella e cuocere 2 minuti a fuoco medio, 1 minuto per lato.

    Unire il vino e far evaporare bene. Questo pesce impiega pochissimo a cuocere in padella e non appena diventa bianco sarà pronto.

    Servire accompagnato da verdure, io l’ho servito con della zucca al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.