Calamarata

Piatto tipico napoletano, a Napoli non ci sono ancora stata ma per un amante del pesce …. di questo piatto mi sono innamorata a prima vista e non potevo non portarlo sulla mia tavola…

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gcalamarata
  • 600 gcalamari
  • 12pomodorini ciliegino
  • 2 spicchiaglio
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • prezzemolo fresco
  • sale

Preparazione

  1. Pulire i calamari, eliminare le interiora e la pelle. Affettare gli anelli a circa 2 cm.

    Soffriggere in una padella gli agli sbucciati e leggermente schiacciati con l’olio per 1 minuto. Aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a metà. Aggiungete una manciata di prezzemolo tritato.

    Coprite con un coperchio e lasciate cuocere 2 minuti abbassando leggermente la fiamma.

    Aggiungete quindi gli anelli di calamari e cuocete a fuoco vivace per 1 minuto, a questo punto sfumate con il vino e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti.

    Cuocete quindi la pasta calamarata in abbondante acqua salata. Scolate al dente e ponetela nella padella del sugo dei calamari, avendo avuto cura di mettere da parte i pomodorini.

    Risottate la pasta a fuoco lentissimo per circa 4 – 5 minuti se necessario aggiungete 1 cucchiaio di olio. Il risultato finale dev’essere una pasta cremosissima, aggiungete infine i pomodorini, lasciate mantecare tutto insieme 1 minuto.

    Ecco pronta la Calamarata! servite calda con un pizzico di prezzemolo!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.