Crea sito

VELLUTATA DI ZUCCHINE E CAROTE

La vellutata nasce per guarnire ed insaporire piatti di carne, ma si adatta alle varie preparazioni sia di pesce sia di verdure. Il nome vellutata oggi si associa alle verdure legate con roux bianco, principalmente quelle ad alto contenuto idrico, come i pomodori, le lattughe, oppure ai legumi ridotti in purea ed aggiunti al brodo di cottura legato. La velluta è composta solamente da 2, massimo 3, tipi di verdure come negli abbinamenti tradizionali di patate-porri, zucchine-patate, carote-patate. Ecco a voi la nostra vellutata di zucchine e carote. Buon appetito!  


Prova anche la VELLUTATA DI CECI  


Seguiteci anche su FACEBOOK INSTAGRAM e dai un’occhiata anche ai nostri  PRIMI PIATTI

VELLUTATA ZUCCHINE E CAROTE
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3zucchine
  • 5carote
  • 1/2cipolla rossa di Tropea
  • q.b.acqua
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • pepe
  • 5fette di pane
  • erbe aromatiche

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la nostra vellutata lavando le verdure sotto abbondante acqua corrente, facendo in modo di eliminare tutti i residui di eventuale terra o altre impurità.

    Procediamo con il pelare le carote e tagliamole, così come le zucchine, a dadini non troppo grandi. Infine tritiamo in modo grossolano la cipolla.

    Trasferiamo il tutto in una pentola colma d’acqua, accendiamo il fuoco e saliamo a piacere. Lasciamo cuocere avendo cura di mescolare di tanto in tanto, saliamo e pepiamo a piacere. Facciamo bollire le verdure per ’20 minuti.

    Passiamo ai crostini di pane. Foderiamo con un foglio di carta forno una teglia. Poniamo le nostre fette di pane sulla teglia sulle quali andremo ad aggiungere un filo d’olio, il rosmarino e le erbe aromatiche che più ci piacciono. Cuociamo a 140° per 10 minuti.

    A fine cottura tritiamo il tutto grazie all’aiuto di un frullatore ad immersione. Impiattiamo e sopra ci aggiungiamo i crostini di pane e un filo d’olio.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.