Zeppolone al caffè simil paris brest , rito del dolce fine pasto

Cosa c’è di meglio di un dolce fine pasto al caffè? E allora oggi vi offro un goloso zeppolone al caffè. E’ molto simile al classico paris brest che ha invece una forma a ciambella. Buonissimo come dolce di fine pasto che insieme al caffè sono un rito indissolubile, una tradizione consolidata del nostro Paese e soprattutto nelle abitudini napoletane.
Al termine del pranzo, che sia ristorante o a casa, è abitudine prendere il caffè, anche quando le temperature salgono. Il caffè non è una semplice bevanda, è un rito, un pretesto, un momento speciale! E’ una tradizione che si celebra ogni giorno, è un rito sacro. Un classico pasto italiano non può terminare se non con “dolce e caffè”. Quindi per la mia passione per la cucina non potevo unire questi due fattori.

zeppolone al caffè

In questo magico rito ci aiuta il pregiato Caffè Manuel Dolce Aroma. Un piacere intenso che ha ispirato questa ricetta. Quindi adesso Voi preparate un ottimo caffè Manuel ed io vi offro lo

Zeppolone al caffè

Ingredienti per la pasta choux

  • 150 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 4 uova medie a temperatura ambiente
  • 100 g di burro
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema diplomatica al caffè

  • 200 ml di latte intero
  • 1 tazzina piccola di caffè ben ristretto circa 40 ml per me Caffè Manuel
  • 3 tuorli medi
  • 100 g di zucchero semolato 
  • 25 g di amido di mais 
  • 8 g di caffè macinato in polvere
  • 200 ml di panna da montare

Crema diplomatica al caffè

  1. In una ciotola aggiungete i tuorli con lo zucchero e mescolare velocemente con una frusta a mano.
  2. Aggiungete l’amido di mais setacciato e mescolate.
  3. In un pentolino portate ad ebollizione il latte ed il caffè e togliete dal fuoco.
  4. Aggiungete il cucchiaino di caffè in polvere e mescolate.
  5. Versate metà del latte caldo sul composto di uova, zucchero e amido di mais mescolando per bene e velocemente per evitare i grumi.
  6. Trasferite il tutto di nuovo nel pentolino e portate ad ebollizione aggiungendo il restante latte. Mescolate per bene con una frusta a mano, fino a quando la crema non si addenserà.
  7. Fate raffreddare.
  8. Nel frattempo montate la panna ben fredda di frigorifero in una ciotola a parte.
  9. Quando la crema al caffè che avete precedentemente preparato sarà completamente fredda, unite la panna montata in più riprese fino ad incorporarla del tutto. Riponete in frigo.

zeppolone al caffè

Zeppolone al caffè

Pasta choux

  1. In una pentola aggiungete l’acqua, il burro ed il pizzico di sale.
  2. Portate il tutto ad ebollizione mescolando con un cucchiaio di legno per far sciogliere il burro.
  3. Appena l’acqua inizierà a bollire, togliere subito dal fuoco e versate a pioggia la farina setacciata in un colpo solo.
  4. Mescolare bene ed energicamente, amalgamando per bene tutti gli ingredienti.
  5. Rimettete di nuovo la pentola sul fuoco, a fiamma dolce e mescolate velocemente e continuamente con il cucchiaio di legno, per circa qualche minuto. Dovrete ottenere un composto che dovrà staccarsi dal fondo della pentola.
  6. Spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente, aiutatevi con una spatola per far fuoriuscire il vapore.
  7. All’ impastatrice aggiungete il gancio a foglia. Stemperate le uova con una forchetta. Aggiungete un solo uovo alla volta, non aggiungere l’altro uovo se il precedente non è stato completamente assorbito. Il composto dovrà essere liscio e lucido, deve essere morbido ma compatto in modo da poterlo formare con la sac à poche. La consistenza è quella di una crema pasticcera soda.
  8. Imburrate leggermente una placca da forno. Aggiungete il composto in una sac à poche con bocchetta liscia e formate vari cerchi fino ad ottenere un unico disco
  9. Aggiungete dei pinoli sulla superficie.
  10. Cuocere in forno statico a 220°-230° per circa 15 minuti, dovrà gonfiarsi e dorarsi, trascorso il tempo necessario abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per altri 20-25 minuti.
  11. Quando sara ben dorato e gonfio, spegnete il forno, aprite leggermente per far uscire il vapore e lasciate lo zeppolone al suo interno per circa 5-10 minuti. Fate riposare prima di sfornarlo.

Assemblaggio dello zeppolone al caffè:

  1. Fate completamente raffreddare ,lo zeppolone e tagliatelo a metà.
  2. Farcite con la crema diplomatica al caffè, aggiungete chicchi di caffè e zucchero a velo sulla superficie. Fate riposare lo zeppolone al caffè in frigorifero per un’oretta circa. Più riposa e più sarà buono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.