Treccia svizzera al burro ovvero butterzopf gusto neutro

Treccia svizzera al burro

Vi lascio la ricetta della treccia svizzera al burro,ovvero la mitica Butterzopf. Famosissima in Svizzera e dal gusto unico e versatile. Unico consiglio:usare burro di ottima qualità….

Ottima sia al naturale che farcita!

Ringrazio per la ricetta Breakfast at Lizzy’s

Provate anche la mia treccia brioche dolce all’olio sofficissima!

treccia svizzera
  • Preparazione: 15 oltre lievitazione Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 0
  • 60 g Burro (morbido)
  • 1 e 1/2 cucchiaino Sale
  • 2 cucchiaini Zucchero
  • 300 ml Latte (tiepido)
  • 20 g Lievito di birra fresco
  • 1 Uova (per spennellare)

Preparazione

  1. Fate sciogliere il lievito nel latte tiepido e lasciate agire per qualche minuto.

  2. A parte mescolate la farina con lo zucchero e il sale e poi aggiungete il latte con il lievito e lavorate velocemente.

  3. E’ la volta, poco per volta, del burro a piccoli pezzi.
    Lavorate fino a incordare bene (l’impasto dovrà essere omogeneo, liscio e dovrà staccarsi dalle pareti della ciotola della planetaria) – circa 15/20 minuti con l’impastatrice.
  4. Fate lievitare fino al raddoppio oppure potete optare per il riposo in frigo tutta la notte.

  5. Dividete in due l’impasto e formate due salsicciotti di uguale lunghezza di circa 70 cm.
    Ecco la tecnica per l’intreccio:
  6. Dopo aver intrecciato lasciate lievitare di nuovo 30 minuti.
    Spennellate la treccia svizzera con l’uovo sbattuto e un goccio di latte e infornate a 200° per circa 30 minuti.
  7. La treccia dovrà essere di bel color biscotto, battendo sulla superficie dovrà “suonare” vuota.
    Lasciate raffreddare e poi gustatela come più vi piace!

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Precedente Chiffon cake al limone sofficissimo si scioglie in bocca Successivo Zingara ischitana il famoso crostone dell'isola d'Ischia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.