Peperoni pastellati senza uova si gonfiano in cottura

I peperoni pastellati senza uova gonfi sono un contorno appetitoso, da preparare in pochi minuti e da gustare ancora caldo.

Andranno a ruba!

Per la frittura assicuratevi che l’olio di semi sia molto caldo. Solo a questo punto potrete immergere le verdure nella pentola e cuocerle.

I peperoni pastellati saranno comunque croccanti.

Provate anche le zucchine pastellate

peperoni pastellati
  • Preparazione: 10 + tempo di riposo Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2-3 Peperoni
  • q.b. Sale
  • 150-180 g Acqua gassata (ghiacciata)
  • 100 g Farina
  • mezzo cucchiaini Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

  1. Preparare la pastella mescolando in una terrina acqua,farina e sale. Lavorate velocemente.

  2. A questo punto conservate questa pastella in frigorifero per 30 minuti prima di utilizzarla.

  3. Lavate i peperoni, asciugarli e tagliarli a bastoncini.

  4. Tirate fuori dal frigo la pastella aggiungete il lievito istantaneo. Mescolate e tuffatevi gli stick di peperoni.

  5. Far scaldare in una pentola antiaderente l’olio per frittura, tuffate nell’olio bollente i peperoni, mescolate con cura un paio di volte ed estraete le verdure, aiutandovi con un mestolo forato, non appena appariranno dorate in maniera uniforme.

  6. Fate cuocere gli stick su tutti i lati. Vedrete che in cottura si gonfieranno e si doreranno.

  7. Scolate i peperoni pastellati senza uova e adagiateli su un piatto con carta assorbente, per rimuovere tutto l’olio in eccesso

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.